Concorso di idee, giovani protagonisti con "Start!": il 4 novembre termine presentazione progetti

In scadenza il bando per l'assegnazione di premi a progetti innovativi per giovani di età inferiore ai 35 anni. Concorso finalizzato a individuare nuovi strumenti per stimolare e supportare la creazione di start up innovative

È il 4 novembre scadrà il termine per partecipare a "Start!", bando per l'assegnazione di premi a progetti innovativi per giovani di età inferiore ai 35 anni. Il concorso di idee bandito dall'Amministrazione regionale del Friuli Venezia Giulia è finalizzato a individuare nuovi strumenti per stimolare e supportare la creazione di start up innovative, la diffusione di servizi di coworking, l'avvio di imprese giovanili e nuove forme di sviluppo dell'imprenditorialità.

I partecipanti al concorso devono presentare un unico elaborato, redatto in forma libera e privo di riferimenti all'autore, con caratteristiche di creatività ed originalità. Il progetto deve descrivere in maniera particolareggiata l'idea innovativa e l'impatto che essa riveste in termini di maggiori e migliori strumenti o forme di supporto per nuove forme di imprenditorialità, focalizzando l'attenzione, in particolare, su almeno una delle seguenti tematiche: strumenti per stimolare e supportare la creazione di start up innovative, diffusione di servizi di coworking, avvio di imprese giovanili, nuove forme di sviluppo dell'imprenditorialità.

Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito istituzionale della Regione Friuli Venezia Giulia: www.regione.fvg.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

Torna su
TriestePrima è in caricamento