Vuoi diventare assistente di volo? Ryanair lancia le selezioni: "Da cogliere al volo"

Il 18 febbraio Crewlink, società di selezione del personale, organizza dei colloqui per la compagnia low cost irlandese. La tappa lagunare fa parte di un tour per cento posti

La presentano come un'opportunità da cogliere al volo, ed essendo Ryanair di queste cose se ne intendono. La compagnia aerea low cost ha annunciato le date dei prossimi Cabin Crew Day, ossia le sessioni dedicate alle selezioni del personale di bordo in vista di future assunzioni. Lo staff della compagnia il 18  febbraio sarà a Venezia per raccogliere le informazioni dei candidati, che si sommano a coloro che manifesteranno interesse tra Bari, Milano, roma, Bologna, Cagliari, Pisa e Napoli. 

I Cabin Crew Day sono appuntamenti dedicati al reclutamento degli assistenti di volo Ryanair che si svolgono in collaborazione con Crewlink, una società specializzata nella selezione di questo tipo di personale. Si tratterà di alcuni colloqui al termine dei quali i selezionati potranno partecipare a un corso di formazione per il personale di bordo in programma a Roma e Milano. Si tratta di un percorso formativo di un mese e mezzo, dopodiché, per chi risulterà idoneo, scatteranno le assunzioni. I contratti sono di tre anni. 

I requisiti: altezza minima, proporzionata con il peso, di 1.57 centimetri, conoscenza ottima dell'inglese, normali capacità visive, buona forma fisica. Le risorse selezionate saranno inserite con un iniziale contratto della durata di 3 anni con Crewlink e lavoreranno su turni di 5 giorni, con 2 giornate libere, seguiti da altri 5 giorni e 3 liberi, non effettueranno orari notturni in quanto rientreranno alla base giornalmente e avranno 20 giorni di ferie all’anno. I neoassunti potranno usufruire, sin dal primo giorno di lavoro, di agevolazioni sui voli della compagnia, e potranno inoltre beneficiare di un incentivo di 1.200 euro per i primi sei mesi di lavoro, a titolo di sovvenzione per l’avvio della nuova carriera. Non è richiesta esperienza  precedente, ma serve essere maggiorenni e aiuta essere volitivi, flessibili e avere una personalità vivace e capacità di lavorare in pubblico. 

L’iter di selezione per gli assistenti di volo prevede la somministrazione di un test in lingua inglese e un colloquio con i responsabili HR Ryanair. Per partecipare ai Cabin Crew Day è richiesto ai candidati un abbigliamento formale, non saranno ammessi coloro che adotteranno un look casual. Alle donne si richiede di indossare una gonna al ginocchio, con collant color carne e camicia, mentre gli uomini dovranno avere pantaloni lunghi e camicia.

Gli interessati possono candidarsi visitando il portale di Crewlink, selezionando la giornata Cabin Crew day cui si intende partecipare tra quelle in programma nella sezione riservata ai Recruiting Day e registrando il curriculum vitae nell’apposito form. "Dal luglio scorso abbiamo reclutato molti candidati italiani - dichiara Niall Gleeson, responsabile Crewlink - Ora stiamo tornando con l'obiettivo di coprire un centinaio di posizioni. Questa è una fantastica opportunità per entrare in un settore in crescita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento