Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per non andare via", ecco la prima volta in italiano di The Leading Guy

Il cantautore triestino d'adozione Simone Zampieri, in arte TLG, ha pubblicato ieri 24 gennaio il suo primo brano in italiano interamente scritto ed interpretato da lui. "Per non andare via", un pezzo che richiama a sonorità dei grandi classici del panorama cantautorale italiano

 

"E mi chiedevo se un ricordo è qualcosa che hai o qualcosa che hai perso". Sono queste le parole con cui il cantautore triestino d'adozione Simone Zampieri, in arte The Leading Guy, ha presentato "Per non andare via", pezzo che rappresenta a tutti gli effetti la sua "prima volta" in lingua italiana. TLG, che dal 28 gennaio inizierà a girare la penisola con il suo nuovo tour dal titolo "Twelve letters" (titolo che riprende il nome dall'album ndr) ha affidato alla sua pagina Facebook il pensiero sul brano. 

"Da anni vivo lontano dal posto dove sono nato e cresciuto - ha scritto TLG - e la mia prima canzone in italiano non poteva non parlare di radici. Sono le radici che mi porto in giro in ogni nuova esperienza che comincia, in ogni mano che stringo, nelle delusioni che affronto". TLG, in una dimostrazione quantomai rara di onestà intellettuale, verso la fine del 2019 aveva annunciato lo spostamento delle date del tour per alcune criticità che avevano contraddistinto la prima fase della programmazione. 

"Questo brano è per tutte le persone che hanno lasciato casa per inseguire un sogno" ha scritto Simone citando poi alcuni passaggi della canzone. "Per chi spera di tornare e per chi sa già che non lo farà mai. Per chi ha avuto il coraggio di andare via e per chi ne ha avuto altrettanto nel rimanere. Per quel posto tra le Dolomiti e il sole. Vi porto in giro tutti perché sono come voi". TLG sarà sul palco dello spazio Alfieri a Firenze il 28 gennaio, al Santeria di Milano il 29, il 31 a Treviso al New Age Club e a Roma l'1 febbraio allo Spazio Rossellini. 

L'attesa data triestina al Teatro Miela è in programma giovedì 30 gennaio. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TriestePrima è in caricamento