Pelle del viso: le buone abitudini per mantenerla giovane e sana

L'invecchiamento cutaneo è un processo fisiologico inevitabile, tuttavia possiamo rallentare il decadimento legato all’età con qualche piccolo trucco e delle buone abitudini che aiutano a mantenere la pelle, in particolare quella del viso, più giovane. Ecco qualche consiglio

L'invecchiamento cutaneo è un processo fisiologico inevitabile, tuttavia possiamo rallentare il decadimento legato all’età con qualche piccolo trucco e delle buone abitudini che aiutano a mantenere la pelle, in particolare quella del viso, più giovane. Ecco qualche consiglio.

La detersione

La prima buona abitudine per mantenere un viso giovane è detergere quotidianamente l’epidermide in modo adeguato, asportando sporco e impurità provenienti dall’ambiente esterno (smog, make-up ecc.) oppure dall’organismo, in particolare dalle ghiandole sebacee (eccesso di grasso, sudore e cellule morte). Queste impurità possono infatti alterare il pH della pelle e impedirne la corretta ossigenazione, rendendo l’incarnato spento. L’acqua non è sufficiente per detergere in modo adeguato la pelle del viso e lo stesso vale per il sapone che si usa comunemente per le mani. Meglio puntare su prodotti per la cura della pelle mirati, scegliendo il detergente più adatto al proprio tipo di pelle.

Pulizia del viso

La pulizia del viso è importante e non va fatta solo la mattina ma anche alla sera. Se non si eliminano tutti i residui di trucco, infatti, i pori cutanei rimangono ostruiti, la pelle non riceve una corretta ossigenazione e rughe e segni di espressione finiscono per essere ben visibili prima del tempo. Latte detergente e tonico, ma anche l’acqua micellare, sono l'ideale.

Idratazione

Se la pelle non viene idratata correttamente, sia dall’esterno che dall’interno, la cute appare ruvida, secca e la sua elasticità diminuisce. Nella routine quotidiana, dunque, non dovrebbero mancare creme idratanti e sieri. Ma la pelle va idratata anche dall’interno, bevendo molta acqua e mangiando frutta e verdura tutti i giorni. Questi cibi contengono grandi quantità di acqua e, inoltre, sono ricchi di antiossidanti e di sali minerali, che nutrono la cute e favoriscono la rigenerazione e il ricambio delle cellule.

Maschere e scrub

La cura del viso passa anche per alcuni trattamenti che non occorre eseguire tutti i giorni: le maschera e l’esfoliazione con gli scrub. L’applicazione regolare di maschere per il viso dà alla pelle un aspetto giovanile e fresco. Ne esistono di diversi tipi: idratanti, rivitalizzanti, purificanti, nutrienti.

Maschere per il viso home made, ecco 4 ricette con ingredienti naturali

Luce solare

Se si vuole mantenere la pelle giovane il più a lungo possibile bisogna evitare l’esposizione eccessiva alla luce solare, soprattutto in estate. Il pericolo viene dalle radiazioni solari UVB e UVA, responsabili dell'invecchiamento precoce della pelle.

Esposizione ai raggi solari, benefici e rischi per la salute

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento