Cosmetici biologici o naturali? Le differenze

Sapevi che i cosmetici naturali e i cosmetici biologici sono due prodotti differenti tra loro? Ebbene sì, i due in realtà presentano delle caratteristiche differenti, ma spesso si tende a fare confusione. Chiariamo, dunque, le loro differenze

Sapevi che i cosmetici naturali e i cosmetici biologici sono due prodotti differenti tra loro? Ebbene sì, i due in realtà presentano delle caratteristiche differenti, ma spesso si tende a fare confusione in quanto le parole "naturale" e "biologico" vengono erroneamente considerate sinonimi. Chiariamo allora le differenze tra un cosmetico naturale e un cosmetico biologico, in modo tale da poter fare degli acquisti consapevoli.

Certificazioni

Purtroppo, non esiste attualmente nessuna normativa ufficiale che dia una definizione precisa sul modo di applicare le parole "biologico" e "naturale" ai prodotti cosmetici. A risolvere il problema, allora, intervengono le certificazioni private. In poche parole, degli enti privati hanno il compito di testare l'ecobiocompatibilità del prodotto, ovvero controllare che ogni ingrediente contenuto nel cosmetico sia conforme a determinate norme e che gli estratti botanici siano bio.

Cosmetici naturali e biologici: le differenze

Ma quali sono le differenze tra un cosmetico naturale e uno biologico?

  • Cosmetici naturali: questi prodotti sono formulati con ingredienti derivati da estratti vegetali. Solitamente i cosmetici definiti naturali contengono al massimo il 10% di sostanze vegetali pure, a cui vengono aggiunte altre sostanze ottenute per trasformazione di sostanze vegetali, in dosi variabili. È sull'INCI, ossia la lista degli ingredienti di cui è composto il cosmetico secondo la nomenclatura internazionale, che troverai gli ingredienti indicati in funzione delle loro concentrazione, in ordine decrescente.

  • Cosmetici biologici: i cosmetici biologici, invece, sono generalmente formulati con materie prime vegetali, provenienti da agricoltura biologica: devono quindi essere accompagnati da una certificazione valida che ne attesti la natura organica. Le materie prime con cui sono formulati devono essere estratte con metodi non inquinanti: non sono ammessi pesticidi, coloranti artificiali e OGM (organismi geneticamente modificati). Nei cosmetici biologici, infine, la percentuale di sostanze vegetali pure arriva anche al 70-90%.

Ecobiocosmesi a Trieste, la scelta di cosmetici eco e bio per la nostra pelle

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

Torna su
TriestePrima è in caricamento