Come combattere il gonfiore al viso, metodi e rimedi naturali

Quante la mattina si svegliano con il viso gonfio? Chi ha questo problema avrà notato che spesso la faccia inizia ad assumere volumi normali in tarda mattinata o anche al pomeriggio. Scopriamo i rimedi naturali per limitare questo inestetismo

Se non fate parte della fortunata categoria di donne che alla mattina si svegliano con il viso che non ha neanche bisogno del make-up, allora qualche consiglio su come sgonfiarlo può tornare utile. Chi ha una cattiva ritenzione di liquidi avrà sicuramente questo problema. Spesso la faccia inizia ad assumere volumi normali in tarda mattinata o addirittura al pomeriggio. Cosa fare per limitare questo inestetismo? Scopriamolo.

Sveglia ghiacciata 

L’elisir di bellezza per il viso con cui iniziare la giornata è il ghiaccio. Il freddo, infatti, è vasocostrittore, tonifica la pelle e sgonfia. Ancora meglio se il ghiaccio è stato creato con tè verde o caffè.

Massaggio Kinestestico

Questo massaggio per il viso stimola la circolazione, decongestiona i liquidi e aiuta ad aumentare l’ossigenazione. Gli step da eseguire sono tre:

  • con i palmi delle mani distese, premete le guance, le tempie, la fronte, e di nuovo le guance e il collo.

  • Poi con il pollice e l’indice pizzicate le guance, le tempie, la fronte e di nuovo le guance.

  • Come ultimo passaggio, picchiettate con i polpastrelli dalla fronte verso il collo.

Bere acqua

L’acqua serve per rimanere idratati e perché i liquidi in eccesso si smaltiscono proprio assumendo altri liquidi. 

Quanto dormi?

Il sonno ha un filo diretto con il gonfiore. La stanchezza è causa delle borse e delle occhiaie sotto gli occhi. Inoltre, la mancanza di sonno, può provocare l’innalzamento del livello del cortisolo, l’ormone dello stress, che porta ad assorbire maggiormente i grassi e a mangiare di più.

Vaporizzazione dell’acqua termale

Vaporizzare dell’acqua termale, un primer in spray o un’acqua idratante profumata, aiuta a ridare luminosità alla pelle e regala una sensazione di freschezza immediata. 

Crioterapia localizzata

La crioterapia localizzata si può effettuare anche in viso grazie alla vaporizzazione di azoto liquido tramite uno speciale manipolo. L’azione benefica del freddo localizzato consente di migliorare il microcircolo dei tessuti superficiali, rendendo più luminosa ed elastica la pelle, oltre a stimolare la produzione di collagene. 

Servizi di trattamento al viso Trieste

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

  • Investimento sulle strisce in viale Miramare: grave una donna

Torna su
TriestePrima è in caricamento