Rughe d'espressione, i rimedi naturali per attenuarle

Diversi tipi di rughe possono comparire sul volto in seguito ai processi di invecchiamento cutaneo. Le rughe d'espressione però, a differenza delle altre tipologie di rughe, non sono una conseguenza diretta di quest'ultimo. Ecco le cause e alcuni efficaci rimedi naturali

Diversi tipi di rughe possono comparire sul volto in seguito ai processi di invecchiamento cutaneo. Le rughe d'espressione però, a differenza delle altre tipologie di rughe, non sono una conseguenza diretta di esso. Quest'ultime, infatti, sono presenti anche in individui giovani e si formano a seguito della continua sollecitazione che i muscoli mimici presenti sul volto esercitano sulla pelle. Ad esempio, quando sorridiamo o strizziamo gli occhi, possono comparire delle piccole rughe d'espressione, queste solitamente si localizzano proprio dove la pelle è più sottile e delicata. Generalmente, sono il contorno occhi, la zona intorno alle labbra e la fronte le parti ad essere maggiormente colpite. Ecco allora alcuni consigli green per rimediare a questo inestetismo.

Rimedi naturali

  • Avocado, miele e limone: grazie alla sua abbondanza di vitamine D ed E, l'avocado è l'ideale per combattere le rughe d'espressione. Questo frutto, infatti, stimola la produzione di collagene e, se viene anche unito al miele, ricco di proteine, e al limone, fonte di vitamina C, si trasforma in una crema capace di rigenerare la pelle, ridonandole l’elasticità originale. Perfetto per le labbra, schiacciate la polpa di un quarto di avocado, unite un cucchiaino di miele, qualche goccia di succo di limone e applicate sul contorno labbra per 20 minuti. Infine risciacquate.
  • Olio di rosa mosqueta: l'olio di rosa mosqueta, reperibile in qualsiasi erboristeria, ha un’ottima azione idratante e nutriente ed è in grado di attenuare le microrughe, basta applicarlo ogni sera.

  • Papaya: questo frutto tropicale ricco di vitamina C ha un’azione rimpolpante. Schiacciate un po’ di polpa di papaya con un po' di olio di rosa mosqueta e poi applicate il composto sulla parte interessata e lasciate in posa per 10 minuti, infine risciacquate.

  • Gel di malva: massaggiate i lati degli occhi 3 volte a settimana con il gel di malva e lasciate agire per 20 minuti, poi risciacquate.

  • Cetriolo: un ortaggio che idrata, sfiamma e lenisce, a fine giornata tagliatene 2 fettine sottili e tamponatele sulla zona del contorno occhi. Appoggiate le fettine sugli occhi e lasciatele in posa per 10 minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

Torna su
TriestePrima è in caricamento