CrossFit, i benefici dell'allenamento più in voga del momento

Il CrossFit è una disciplina motoria nata negli Stati Uniti negli anni '70. Con il passare del tempo ha subito una vera e propria globalizzazione. Porta benefici sia al fisico sia alla nostra salute psicofisica. Scopriamo insieme di cosa si tratta

Il CrossFit, che molti reputano semplicemente uno sport, è in verità un "programma" di rafforzamento e condizionamento fisico generale di tipo fitness e wellness. Incentrato su una serie di movimenti funzionali in continua evoluzione, ha come caratteristica principale l'alta intensità di esecuzione. Difatti, oggi esistono anche circuiti di gare CrossFit, sia a basso livello, sia di interesse mondiale.

Caratteristiche

Il principio cardine dell'allenamento di CrossFit è la varietà degli stimoli. Lo dice il nome stesso, composto dalle parole "cross" e "fit", ovvero l'intreccio di più attività motorie. Infatti, un buon crossfitter sa eseguire moltissimi esercizi di potenziamento, a corpo libero e con i sovraccarichi (kettlebell, palla medica, bilanciere), ma anche discipline aerobiche o miste (corsa, salto con la corda, nuoto). In generale si tratta di cardio, esercizi a corpo libero e sollevamento pesi, tutto questo in un’unica sessione.

Per chi è indicato?

Da quanto detto fino ad ora sembrerebbe un allenamento indicato solo ai più tosti. Niente di più falso! Chiunque, potenzialmente, potrebbe essere un “Crossfitter”, in quanto ogni allenamento è personalizzabile e scalabile. Il che vuol dire che l’istruttore può aumentare o diminuire le ripetizioni, il peso, e l’intensità della sessione secondo le caratteristiche fisiche del soggetto specifico.

Perché piace così tanto?

Oltre agli evidenti risultati dal punto di vista fisico, questa disciplina è un ottimo anti - stress, ha sessioni sempre diverse e l’obiettivo è raggiungere un traguardo che prontamente verrà sostituito da un altro di difficoltà superiore, così da avere un allenamento stimolante e mai monotono.

Come vestirsi? 

L’attenzione fondamentale va data alle scarpe. Dovranno essere scarpe specifiche da CrossFit, che rispondano dunque a requisiti di flessibilità e stabilità, di modo che durante gli esercizi cardio accompagnino il piede senza creare situazioni di rigidità, ed allo stesso tempo abbiano una buona stabilità nel momento in cui si vanno ad effettuare gli esercizi con i pesi. Per il resto, l’ideale è un abbigliamento traspirante e morbido, in modo che non ostacoli i movimenti.

Consigli

In conclusione, ricordiamo che il CrossFit è un allenamento che, se fatto con la testa, può portare benefici alla salute psicofisica di un individuo, ma in caso contrario può risultare anche rischioso. A volte si preferisce puntare al numero massimo di ripetizioni piuttosto che alla tecnica con cui si fanno, finendo per correre il rischio di infortuni, dunque attenzione alla tecnica.

Dove praticare CrossFit a Trieste

Ecco alcune idee:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento