L’importanza della prevenzione, la mappatura dei nei

Anche la pelle ha bisogno di cure e accorgimenti. Un suo costante controllo è un importante atto di prevenzione contro eventuali malattie. Una delle pratiche più diffuse in dermatologia è sicuramente la mappatura dei nei

Cos’è la mappatura dei nei? E soprattutto, perché è importante farla periodicamente?

Perché è importante

Obiettivo dell’indagine è la ricerca di eventuali neoformazioni dalle caratteristiche atipiche, come cambiamenti dei nei nel corso del tempo o di tumori della pelle. La mappatura dei nei, ad esempio, è uno degli strumenti più efficaci nella diagnosi del melanoma, tumore maligno della pelle. Si tratta dunque di un esame diagnostico preventivo che può precocemente individuare neoplasie della cute e offrire più opportunità di cura. 

In cosa consiste

Per chi presenta questa caratteristica, è sempre consigliabile procedere con visite di controllo ed esami specifici da eseguire periodicamente (consigliato almeno una volta ogni due anni) per tenere sotto controllo la situazione. Dopo la prima mappatura, dove verranno individuati i nei descrivendone forma, colore, dimensione e posizione, verranno svolte delle visite successive con l’obiettivo di verificare eventuali cambiamenti o confrontare lo stato di questi ultimi.

Gli accorgimenti

Per agevolare il lavoro dello specialista è bene tenere presente alcune mosse che rendano l’esame più preciso. Fra questi ricordiamo, ad esempio, il comunicare tempestivamente se sussiste il rischio di tumori ereditari della pelle o melanomi. Per le donne, è bene presentarsi all’appuntamento senza trucco. Gli uomini dovranno invece sfoltire la barba, in modo da rendere ben visibile l’epidermide sottostante. Inoltre, è sempre bene procedere ad una breve auto - osservazione per individuare eventuali nei nella zona genitale; in caso di loro presenza, questo fatto va riferito al dermatologo, che se necessario procederà alla loro osservazione. Va ricordato che l’abbronzatura può rivelarsi un ostacolo alla buona riuscita della mappatura, in quanto l’esposizione ai raggi solari aumenta la melanina presente nella pelle e causa la foto - attivazione dei nei.

Il procedimento

Inizialmente il dermatologo procede all’analisi visiva a occhio nudo della pelle e dei nei presenti, individuando quelli che possono essere considerati a rischio. In seguito, è su questi che lo specialista condurrà un approfondimento, sempre non invasivo e indolore, praticando l’esame dermatoscopico manuale o servendosi della videodermatoscopia digitale.

Esame dermatoscopico manuale

In questo caso, il medico si avvale di un ingrandimento molto potente che gli permette di visionare in modo accurato il neo e di osservare la sua strutturazione anche al di sotto dello strato più superficiale della pelle.

Videodermatoscopia digitale

In questo secondo caso, invece, si tratta di un’indagine svolta con l’ausilio di una telecamera a fibre ottiche, che permette sia l’osservazione approfondita delle formazioni, sia la catalogazione delle immagini, utile al confronto durante i successivi esami di controllo.

Dove fare la mappatura dei nei a Trieste

Anche nella nostra città è semplicissimo prenotare una visita dermatologica e fare una mappatura dei nostri nei. Tutto ciò è possibile contattando uno specialista del settore. Ecco un breve elenco di studi e dermatologi a Trieste per facilitare la vostra ricerca:

           Via dei Bonomo, 5/a

  • Dr. Patrizia Vidimari

           Via San Lazzaro 8, Trieste

           Studio Specialistico Dermatologico

  • Dr. Desirée Salemi 

           Via Domenico Rossetti 62, Trieste

           Sanatorio Triestino

  • Dr. Natalie Kljajic

           Via dei pellegrini 30, Trieste

           Studio Medico

  • Dr. Patrizia Cattonar

           Via Machiavelli Nicolo' 10, Trieste

           Ambulatorio medico

  • Ulessi Dr. Bruno                                                                                                                                                                                                

           Via San Nicolò 16, Trieste                                                                                                                                                                                                  

           Largo Bonifacio 1, c/o Studi Medici Zagar, Trieste

           Piazza dell' Ospitale 3, Trieste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

Torna su
TriestePrima è in caricamento