Antiquariato e vintage, come recuperare il non usato

Nei negozi specializzati di restauro possiamo munirci di oggetti di antiquariato e arredamenti originali come tavoli, armadi, orologi, ma anche televisori di cui qualcuno si è disfatto. Scopriamo insieme lo stile vintage e le sue varianti

Un oggetto si può definire "d'antiquariato" quando risale a più di 150 anni fa, quando, invece, è stato realizzato dopo il 1850 si considera “d'epoca”. Gli artefatti di produzione più recente (orientativamente tra gli anni ’30 e gli anni ’80) rientrano nella categoria “modernariato” o “vintage”. 

Prezzi sul mercato

Tra i numerosi prodotti si possono trovare occasioni come tavoli dell’800 a 300,00 euro, lo stesso costo di un mangiadischi Penny di colore bianco degli anni ’80. Il prezzo di mercato di un articolo è stabilito da fattori ben precisi quali: 

  • la facilità nel reperire l’oggetto in una casa

  • il tipo di legno utilizzato e la lavorazione

  • il colore

  • il nome dell’artista

  • oggetto funzionante o meno

Per quanto riguarda gli oggetti di modernariato, trovarli è più difficile, in quanto, in gran parte sono stati prodotti negli anni del boom economico e molte famiglie se ne sono ormai disfatte. 

Riutilizzare gli oggetti vintage 

Non è raro entrare in una bottega di modernariato e trovare proprio un televisore a tubo catodico trasformato in un acquario o in un comodino, spunti che il negoziante può aver trovato in un museo. Alcune radio sono perfettamente funzionanti, magari riadattate con tecnologia Bluethoot. Il vintage, infatti, oltre ad essere sinonimo di antico, anche se, più precisamente, corrisponde a un oggetto prodotto tra gli anni ’30 e gli anni ’90 del secolo scorso, viene considerato uno stile unico nel suo genere. I segni d’usura caratteristici, a volte, donano più valore al pezzo. Oggi giorno ciascuno di noi possiede un articolo vintage nel proprio arredamento che dona quel fascino retrò all’atmosfera casalinga. 

Arredamento vintage, per una casa dal gusto un po' retrò

Antiquariato, a chi rivolgersi a Trieste?

Se state pensando di donare un tocco vintage alla vostra casa ecco qualche suggerimento interessante: 

  • Casa Novecentotre Rooms & Apartments - Viale XX Settembre, 25

  • La Rigatteria - Via Malcanton, 12

  • Katastrofa - Via Armando Diaz, 4

  • Iesu - Via Felice Venezian, 9

  • Euro Antik di Visintin Bruno - Via del Bosco, 18

  • Evolver - Via dell'Università, 11

  • Hystory Di Massimo Tagliente & C. S.A.S. - Via del Ponte, 1

  • Rigatteria Di Laura & Claudio Di Pinto Sas - Via Malcanton, 12

  • Delikatessen Modernariato & Collezionismo - Via Felice Venezian, 10/C

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...

Le migliori idee per arredare casa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante da appartamento: come prendersene cura

  • Porcellini di terra: cosa sono e come comportarci se li troviamo in giardino

  • Estate in arrivo, come combattere l’invasione delle formiche in casa

  • Aria condizionata e Covid: pareri e consigli per un uso corretto e sicuro

  • Zanzariere, costi e caratteristiche dei modelli da installare in casa

  • Arredare un piccolo giardino, idee e suggerimenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento