Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

Quando si ha a disposizione poco spazio, scegliere un arredamento che renda funzionale ma allo stesso tempo elegante l'appartamento in cui viviamo non è semplice. La scelta dei mobili e la loro disposizione è fondamentale. Ecco alcuni consigli

Arredare un monolocale sembra facile, ma in realtà non è un’attività semplice come crediamo. Quando si ha a disposizione poco spazio, scegliere un arredamento che renda funzionale ma allo stesso tempo elegante l'appartamento in cui viviamo non è immediato. Gli stili a cui potersi ispirare sono tanti, ma la scelta dei mobili e la loro disposizione è fondamentale per valorizzare gli spazi e renderli armoniosi. Il segreto è certamente quello di sfruttare ogni angolo ed ingegnarsi, basta un po' di fantasia ed il gioco è fatto. Ecco, a questo proposito, qualche consiglio utile.

Dividere gli spazi

La regola numero uno è quella di valutare le dimensioni del locale e cercare di dividerlo in modo da avere una zona living e una notte. Un’attenta progettazione degli spazi e la loro organizzazione con arredi salvaspazio, pensati per le piccole abitazioni, è l'ideale. Tra le altre soluzioni da considerare per sezionare un monolocale ricordiamo i pannelli in vetro satinato. Poco ingombranti, sono ottimi per non togliere luce all’intero ambiente e dividere due zone con eleganza.

Idee e consigli pratici per arredare l'ingresso di casa

Colore

Per il colore delle pareti, il nostro consiglio è quello di optare per il bianco, in quanto conferisce maggiore volume e spazio alla stanza.

Come utilizzare gli spazi

Inoltre, è bene che ogni spazio morto venga sfruttato, possiamo, ad esempio, posizionare negli angoli cassetti contenitori, guardaroba e librerie.

Mobili

I mobili su misura sono una valida soluzione per arredare un monolocale e unire estetica e praticità. Un armadio, ad esempio, oltre a permettere di mantenere in ordine l’ambiente, conservando l’abbigliamento e accessori vari, allo stesso tempo delimitare la zona notte. Per quanto riguarda la cucina, è bene che se ne scelga una su misura, lineare e con una struttura che privilegi la verticalità. Infine, scegliere un tavolo in versione allungabile, da aprire quando si ha qualche ospite, è la soluzione perfetta per avere più spazio senza però rinunciare alla comodità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici dei letti: cosa sono e come identificarle

  • Benessere in casa: le 5 piante che favoriscono il relax e combattono lo stress

  • Compravendita immobiliare: come funziona la proposta d'acquisto e quanto dura

  • Permuta immobiliare per cambiare casa ad una cifra contenuta: come funziona

  • Lavaggio a secco, i consigli e i prodotti naturali per farlo anche in casa

  • Contatore elettrico: come richiedere l'aumento di potenza, tempistiche e costi

Torna su
TriestePrima è in caricamento