Profughi dal Silos a Valmaura: in 100 in via Rio Primario

Circa 100 dei 180 profughi che al momento vivono al Silos saranno spostati a Valmaura, precisamente in via Rio Primario, in una struttura della Saf

Circa 100 dei 180 profughi che al momento vivono al Silos, saranno spostati a Valmaura, precisamente in via Rio Primario 2, in una struttura della Saf, società nata nel 1995 ed operante nell'ambito del trasporto. Conta oltre 600 dipendenti in tutta la regione. A Udine si trova la sede centrale, a Trieste uno delle sedi distaccat .

La trattativa per l'allocazione dei richiedenti asilo è in fase avanzata, anche se non sembrano esserci intoppi nell'immediato futuro per la buona riuscita dell'operazione.

La gestione sarà a cura della Protezione Civile.

Sono le decisioni finale della riunione organizzata in Prefettura tra le istituzioni interessate.

I restati 80 troveranno ospitalità nelle strutture messe a disposizione dalla Caritas e dal ICS.

Un ulteriore gruppo sarà trasferito probabilmente nella struttura apposita a Pordenone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • Da domani mascherine non più obbligatorie a distanza, sia all'aperto che al chiuso

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento