Profughi dal Silos a Valmaura: in 100 in via Rio Primario

Circa 100 dei 180 profughi che al momento vivono al Silos saranno spostati a Valmaura, precisamente in via Rio Primario, in una struttura della Saf

Circa 100 dei 180 profughi che al momento vivono al Silos, saranno spostati a Valmaura, precisamente in via Rio Primario 2, in una struttura della Saf, società nata nel 1995 ed operante nell'ambito del trasporto. Conta oltre 600 dipendenti in tutta la regione. A Udine si trova la sede centrale, a Trieste uno delle sedi distaccat .

La trattativa per l'allocazione dei richiedenti asilo è in fase avanzata, anche se non sembrano esserci intoppi nell'immediato futuro per la buona riuscita dell'operazione.

La gestione sarà a cura della Protezione Civile.

Sono le decisioni finale della riunione organizzata in Prefettura tra le istituzioni interessate.

I restati 80 troveranno ospitalità nelle strutture messe a disposizione dalla Caritas e dal ICS.

Un ulteriore gruppo sarà trasferito probabilmente nella struttura apposita a Pordenone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Frecce Tricolori: lunedì il volo su Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento