Profughi occupano le rotaie, treni in ritardo per oltre un'ora e mezza

Caos dalle 8.00 alle 9.30. In un primo momento i treni sono stati stoppati, poi le corse sono riprese a velocità ridotta. La normalità è tornata dopo circa un'ora e mezza

Treni nel caos questa mattina. Un gruppo di venti profughi è stato intercettato tra Monfalcone e Duino alle 8.05 mentre stava camminando lungo le rotaie dei treni.

Una volta avvistati, il conducente del treno 2689 (Portogruaro-Trieste) ha fermato il convoglio dando l'allarme. In un primo momento i treni sono stati stoppati, successivamente è stata ridotta la velocità a 30 km/h.  

Un intercity ha subito un ritardo di 30 minuti, mentre altri 5 regionali ritardi in media di 20 minuti. Intervenuti i funzionari della PolFer per i controlli di rito. Il traffico è ripreso regolarmente alle 9.30.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Trieste e Vienna sempre più vicine: in arrivo il nuovo collegamento ferroviario

Torna su
TriestePrima è in caricamento