Migranti, Lamorgese: "3537 irregolari entrati in Italia dalla Slovenia"

"un aumento della pressione migratoria" che sarebbe dovuto a "un cambio di politica nel rilascio dei visti di ingresso attuato dalla Serbia e dalla Bosnia in favore dei cittadini provenienti da Iran, Iraq, India e Cina e per l'apertura di una nuova rotta dal Nord Africa"

Foto di repertorio

Sono 3537 i rintracci di migranti irregolari entrati in Italia dalla Slovenia dall'inizio dell'anno. Come ha spiegato il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, in audizione al Comitato Schengen, al confine con la Slovenia c'è "un aumento della pressione migratoria" a causa "di un cambio di politica nel rilascio dei visti di ingresso attuato dalla Serbia e dalla Bosnia in favore dei cittadini provenienti da Iran, Iraq, India e Cina e per l'apertura di una nuova rotta dal Nord Africa". Come riporta ANSA la situazione, ha assicurato il ministro, "è costantemente all'attenzione del ministero dell'Interno ed è stata già concordata con le autorità croate e slovene un'intensificazione dei controlli volti al rintraccio degli immigrati irregolari, anche mediante servizi di pattugliamento congiunto".

Forza Italia alza il muro sui cani poliziotto, Dal Mas: "Lasciamoli fuori dalla politica"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus in Fvg: rallentano i contagi e i decessi, guarite 102 persone

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento