62° Carnevale di Muggia: vince "Bulli e Pupe" con SPQR (FOTO)

La Bulli e Pupe non vinceva dal lontano 1988. Al secondo posto la compagnia delle "Bellezze Naturali". Meteo perfetto durante la sfilata, oltre 20mila spettatori a seguire la manifestazione

Grande successo per il  62° Carnevale di Muggia, oltre 20000 persone hanno preso d'assalto il comune rivierasco per assistere alla tradizionale  sfilata dei carri allegorici allestiti dalle compagnie che compongono il Carnevale.

Ad avere la meglio, dopo ben ventisette anni di astinenza la compagnia Bulli e Pupe che ha trionfato con 103 punti (unica ad aver sfondato quota 100) con il tema tutto romano "SPQR". Al secondo posto  la compagnia delle "Bellezze Naturali" con il tema "Vin for laif, spensierati e vin..centi" con 99 punti. Al terzo posto la "Trottola" con "A pranzo con la Trottola" con solamente un punto in meno dei secondi classificati.

Al quarto posto "L'Ongia" con "L'ongia va sempre più su..tutto quel che svola" con 89 punti, poi la "Brivido" con il tema "Mondi Diversi" con 87 punti, Sesto posto per i "Mandroi" con "Notre Dame de Paris" con 86 punti, la compagnia Lampo con "Le magie del bosco" con 80 punti ed all'ultimo posto "La Bora" con il tema "Via de qua" con 77 punti.

Ringraziamo la nostra lettrice Lara Cervesato per le foto

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Fuoriesce del materiale radioattivo, tre operai all'ospedale

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Allerta meteo: in arrivo forti temporali su tutto il FVG

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Triestina-Juventus al Rocco sabato sera, manca solo l'ufficialità

Torna su
TriestePrima è in caricamento