Due incidenti in A4: due persone all'ospedale

Un’autovettura ha tamponato un mezzo pesante infilandosi sotto l’autoarticolato. Poco più tardi due auto sono entrate in collisione. Disposta la chiusura del tratto tra San Donà di Piave e Portogruaro. Chiusi gli svincoli in entrata di Cessalto e San Stino di Livenza in direzione Trieste. Istituita l’uscita obbligatoria a San Donà di Piave.

Due incidenti, di cui uno grave, si sono verificati nel pomeriggio di mercoledì 13 febbraio lungo l’autostrada A4 in direzione Trieste all’altezza di Portogruaro. Per questo motivo Autovie Venete ha disposto la chiusura del tratto tra San Donà di Piave e Portogruaro. Chiusi gli svincoli in entrata di Cessalto e San Stino di Livenza in direzione Trieste. Istituita l’uscita obbligatoria a San Donà di Piave. E’ stato inoltre attivato il bypass della A27 e della A28.

Gli incidenti sono accaduti verso le ore 17:00 nel tratto in cui erano state precedentemente segnalate code. Nel primo caso – il più grave - un’autovettura ha tamponato un mezzo pesante, infilandosi sotto l’autoarticolato. Ferito il conducente del veicolo leggero che è stato elitrasportato in ospedale. Sul posto, oltre alla polizia stradale per i rilievi, anche il personale di Autovie, il 118, i vigili del fuoco e i soccorsi meccanici. Poco più tardi, a distanza di pochi metri da dove era accaduto il primo sinistro, due auto sono entrate in collisione. In questo secondo incidente è rimasta ferita una persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

  • Nuovi concorsi in Comune: aperti 8 posti a tempo indeterminato

Torna su
TriestePrima è in caricamento