Giorno del ricordo, Rosato: "Mai più intolleranza e morte in queste terre"

Le parole del vicepresidente della Camera dei Deputati Ettore Rosato, presente oggi alle solenni cerimonie in occasione del Giorno del Ricordo alla Foiba di Basovizza (Trieste), assieme alle parlamentari dem Debora Serracchiani e Tatjana Rojc, e al segretario regionale del Pd Fvg Cristiano Shaurli

"Siamo tornati come ogni anno alla Foiba di Basovizza a rendere omaggio agli Esuli e alle vittime innocenti, e a ribadire con forza che intolleranza e morte non devono più tornare a segnare queste terre, che la verità non va negata. Questi sono principi fondamentali che appartengono alla Nazione, che il Partito democratico ha nelle sue fibre più intime e che vogliamo tutelare perché hanno contribuito a scrivere la storia del nostro Paese". Lo ha affermato il vicepresidente della Camera dei Deputati Ettore Rosato, presente oggi alle solenni cerimonie in occasione del Giorno del Ricordo alla Foiba di Basovizza (Trieste), assieme alle parlamentari dem Debora Serracchiani e Tatjana Rojc, e al segretario regionale del Pd Fvg Cristiano Shaurli.

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Come lucidare l'argento, ecco 6 rimedi naturali super efficaci

I più letti della settimana

  • Trovato morto il terzo disperso nel crollo della palazzina a Gorizia (FOTO)

  • Pugni e calci in via Machiavelli: due feriti a Cattinara

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • Trieste Trasporti, dal 1 luglio attivi i bus a chiamata

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

Torna su
TriestePrima è in caricamento