A spasso con il cane nel boschetto... trova 300 grammi di cocaina

20.30 - L'animale ha iniziato a scavare e abbaiare, portando alla luce recipienti imballati contenenti la sostanza stupefacente sequestrata poi dalla Polizia

Nel tardo pomeriggio di venerdì sono stati ritrovati da un cittadino ben 300 grammi di cocaina sotterrati nel boschetto della zona del Ferdinandeo.

Uscito per portare il cane a passeggio, quest'ultimo ha cominciato a scavare e abbaiare. Con grande sorpresa del proprietario, il suo fedele amico aveva appena portato alla luce dei recipienti imballati contenti la sostanza stupefacente. 

L'uomo ha così avvertito una pattuglia della Polizia che passava in zona e che ha constatato l'effettiva che la sostanza era proprio cocaina, che poi è stata immediatamente sequestrata.

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Come lucidare l'argento, ecco 6 rimedi naturali super efficaci

I più letti della settimana

  • Trovato morto il terzo disperso nel crollo della palazzina a Gorizia (FOTO)

  • Pugni e calci in via Machiavelli: due feriti a Cattinara

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • Incidente in corso Italia: una donna all'ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento