Accoglienza diffusa, Torrenti: «Trasferire il "know how" a tutto Fvg»

L'assessore regionale alla Solidarietà, Gianni Torrenti, ha riunito ieri (2 luglio) a Trieste il Tavolo tecnico di protezione internazionale con le sei associazioni riconosciute ed abilitate a livello nazionale ad operare sulla tematica rifugiati

Subito un tetto per i rifugiati approdati in Friuli Venezia Giulia utilizzando anche soluzioni proposte dai privati e, a seguire, una progettualità di accompagnamento e integrazione nell'interesse degli ospiti e della popolazione locale. Con l'obiettivo di organizzare al meglio la Buona Accoglienza, l'assessore regionale alla Solidarietà, Gianni Torrenti, ha riunito ieri (2 luglio) a Trieste il Tavolo tecnico di protezione internazionale con le sei associazioni riconosciute ed abilitate a livello nazionale ad operare sulla tematica rifugiati.

«Il tavolo - ha commentato Torrenti - servirà ad accompagnare le istituzioni nella definizione e gestione dei progetti di integrazione dei richiedenti asilo. L'accoglienza diffusa - ha precisato - non è alberghiera ma ha fondamentale necessità di mediazione culturale, relazionale, legale e linguistica, come di tutta una serie di supporti che vanno messi a disposizione dei rifugiati attraverso gli Ambiti territoriali».

A questo proposito, Torrenti ha annunciato che la prima riunione operativa si svolgerà lunedì a Pordenone. «Gli Ambiti - ha affermato l'assessore - stipuleranno gli accordi con le rispettive Prefetture, successivamente si relazioneranno a loro volta con associazioni e strutture per una corretta e stabile gestione dei richiedenti asilo. Dobbiamo consegnare il know how degli Ambiti più rodati e delle associazioni più esperte e capaci - ha concluso Torrenti - a quelle parti del territorio che si troveranno per le prima volte ad affrontare queste problematiche».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento