Senza biglietto e ubriaco tenta di colpire tre guardie dell'Italpol a San Giacomo

Il passeggero, triestino, è stato fermato a bordo di un autobus della Trieste Trasporti in zona via San Giacomo in monte. Dopo aver tentato di aggredire gli agenti è stato fermato e consegnato alle forze dell'ordine. Il secondo episodio in pochi giorni

Tre guardie giurate dell'azienda Italpol in servizio di agenti accertatori su una linea della Trieste Trasporti sono state aggredite nella giornata di sabato mentre stavano effettuando un controllo nella zona di via San Giacomo in monte. La persona fermata, triestino, non era in possesso del necessario titolo di viaggio ed era in manifesto stato di ubriachezza. 

I fatti 

Intorno alle dieci di sera a bordo della linea notturna della TT un cittadino dopo essere stato fermato dagli agenti dell'Italpol ha tentato più volte di colpirli. Dopo alcuni momenti di tensione le guardie in servizio hanno proceduto quindi a fermarlo e consegnarlo alle forze dell ordine poco dopo. L'aggressione di sabato 10 novembre rappresenta il secondo episodio ai danni degli agenti dell'Italpol.

I due episodi

Il primo l'abbiamo pubblicato questa mattina e si riferisce ad un fatto di cronaca verificatosi ieri pomeriggio a bordo dell'autobus numero 35 dove un cittadino di origine straniera è stato fermato senza biglietto e ha aggredito due guardie giurate mandandole all'ospedale. In quell'occasione sono intervenuti i Carabinieri che hanno bloccato l'uomo. Il passeggero è stato denunciato. 

Pugni e calci alle guardie, denunciato passeggero sulla 35

Chi non paga il biglietto se la vedrà con un'azienda riscossione crediti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Sparatoria in Questura, offese sui social contro la Polizia: tre denunciati

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • "Come un cavallo imbizzarrito", le parole della testimone che ha incrociato il killer in via Carducci

  • Ipoglicemia, i segni evidenti di un calo glicemico

Torna su
TriestePrima è in caricamento