Pugno in faccia al gestore del bar: si era rifiutato di servire da bere

Aggressione e ingiurie per il titolare di un locale in piazza Goldoni: l'uomo aveva già chiuso e i lavoratori erano già alle prese con le pulizie, ma uno dei clienti non ha gradito il rifiuto. Sul posto, dopo la telefonata al 113, la Squadra Volante che ha identificato e denunciato l'aggressore

foto di repertorio

Nel corso della scorsa notte il personale della Polizia di Stato ha denunciato per percosse e ingiurie un cittadino bosniaco del 1992. Questo aveva preso le difese di un suo conoscente al quale era stata negata la somministrazione di una bibita in quanto il bar in piazza Goldoni era già chiuso e il personale era già alle prese con le pulizie.

A farne le spese è stato il titolare che è stato ingiuriato e colpito con un pugno dal giovane che gli ha anche scagliato contro una bottiglia. È giunta quindi una telefonata al 113 e, giunto sul posto, un equipaggio della Squadra Volante ha identificato il bosniaco e, ricostruita la vicenda, lo ha denunciato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Trovato senza vita il 58enne triestino scomparso in Istria

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

  • Virtus Verona-Triestina 3 a 2 | Le pagelle: brutti e imprecisi, si salva solo Granoche

  • "Estetique B&B" apre in via San Nicolò, la seconda sfida dei 23enni Kevin e Matteo

Torna su
TriestePrima è in caricamento