Aggredisce il padre con un coltello al Villaggio del Pescatore

Una pesante lite famigliare si è trasformata in una violenta aggressione nei confronti di un uomo. I Carabinieri sono intervenuti e sarebbe stato aizzato contro di loro un Dogo argentino. La ragazza è stata trasportata in ospedale dai sanitari del 118

Una pesante lite famigliare si è trasformata in una violenta aggressione nei confronti del padre e di un Carabiniere. L’episodio si è verificato al Villaggio del Pescatore nella tarda serata di due giorni fa e ha coinvolto un uomo e la figlia di 25 anni.

La figlia, agitata probabilmente dall’assunzione di sostanze stupefacenti avrebbe ferito l’uomo ad un braccio con un coltello da tavola seghettato e, all’arrivo delle forze dell’ordine, avrebbe aizzato un esemplare di Dogo argentino contro un Carabiniere, che ha riportato delle ferite alla mano con tre giorni di prognosi.

Nessun ferito grave, mentre la giovane è stata trasportata a Cattinara dai sanitari del 118 e ospedalizzata in codice verde. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Wow, che bella famigliola.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Cronaca

    Sfonda la vetrata di un negozio e ruba 2.600 euro: arrestato

  • Cronaca

    Trieste-Malta, nuovo volo per raggiungere il Mediterraneo

  • Cronaca

    Giorgi lancia il progetto per rivitalizzare le piccole botteghe

I più letti della settimana

  • Auto perde il controllo e si cappotta sul Raccordo Autostradale (VIDEO)

  • Vivono in 35 metri quadri dopo aver perso tutto, la storia di una famiglia a Opicina

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Sequestra una donna al settimo mese di gravidanza: arrestato

  • Donna trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • La rivista Limes accende il dibattito sul "caso" Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento