#AllertaMeteoTs: Bora oltre i 150 Km/h, danni ingenti (FOTO)

Aggiornamenti in diretta - Rive chiuse per circa due ore, volata via parte della copertura del Teatro Verdi. Scuole regolarmente aperte, ma è polemica. Linea del tram al momento sospesa. Centinaia gli interventi dei Vigili del Fuoco: finestra divelta a Cattinara

foto tratta dal servizio di Telequattro (www.telequattro.it)

23.45 - Ancora interventi da parte dei Vigili del Fuoco: questa volta in viale XX Settembre, porpio davanti ai locali "Bar Costa" e "Preferita", un albero è stato spostato dalla forte Bora e adagiato su un palazzo. I pompieri, intervenuti con un'autoscala e una gru, hanno dovuto tagliare il grosso tronco e i rami, per evitare che danneggiassero il palazzo e quindi diventassero un pericolo per l'incolumità dei pedoni.

23.40 - REFOLO DI BORA RECORD, OLTRE I 150 KM/H

Refolo di Bora record nella serata di oggi, soffiando oltre 150 Km/H, precisamente 153 Km/h. La velocità media dei refoli si attesta ad oltre 70 Km/H.

23.20 - VOLANO BARACCHINI DEI FIORI A SANT'ANNA, BOTTINI IN STRADA ANCHE A VALMAURA

Danni e criticità a causa della bora un po' ovunque in questa nottata che si preannuncia particolarmente difficile per la città. In questi scatti della nostra lettrice Elisa Smiul che ringraziamo, possiamo vedere un bottino in mezzo alla carreggiata in Via Carpineto a Valmaura mentre fa impressione il baracchino di un venditore di fiori volato in mezzo alla strada dietro il cimitero di Sant' Anna.

22.50VIA SAN GIACOMO IN MONTE, SCURO IN MEZZO ALLA STRADA

Scuro in mezzo alla carreggiata in Via San Giacomo in Monte, caduto dal terzo piano di un abitazione, ben visibile dalla foto del nostro lettore Stefano Sanapo che ringraziamo

10955743_10206322613692678_68178631551941565_n-2

22.40 - BOTTINI IN STRADA IN VIA SCHIAPPARELLI, SCOPERCHIATO TETTO IN VIA VERGERIO

Bottini un po' ovunque sulle strade di Trieste, a causa della bora che sta soffiando in modo sempre più intenso. In questa foto inviata dalla nostra lettrice Sara Della Valle che ringraziamo, i bottini sulla carreggiata in Via Schiapparelli, nel rione di San Vito in Campo Elisi.

In Via Vergerio un tetto sarebbe stato scoperchiato proprio dal forte vento con il conseguente intervento dei Vigili del Fuoco, impegnati come non mai in questi giorni.

10929962_876866785697144_6613376447827582615_n-2

22.10 - SAN GIACOMO, COPERTURA TETTO SFONDA AUTO E DANNEGGIA SCOOTER

Serata di grosse problematicità per il rione di San Giacomo dovute al forte vento. Dopo l'episodio dei vetri della pensilina del bus rotta da un bottino ribaltato dalla bora, il nostro lettore Alex Nonacco della X-Production, che ringraziamo, ci invia alcune foto che ritraggono i calcinacci della copertura di un tetto che precipitano e distruggono auto e danneggiano uno scooter in Via Cancellieri.

21.45 - BORA FORTE: BOTTINO RIBALTATO ROMPE I VETRI DI UNA PENSILINA DEL BUS A SAN GIACOMO

Ancora danni causati dalla bora: Bottino delle immondizie ribaltato dal forte vento che ha provocato la rottura dei vetri della pensilina del bus, davanti alla Scuola Elementare Slataper nel rione di San Giacomo
Ringraziamo il nostro lettore Franco German per la foto

10393712_10152787778263208_4127973667944090195_n-2

20.13 - PIAZZA LIBERTÀ, L'ALBERO SRADICATO HA ROTTO I VETRI DI UN BUS

L'albero sradicato a causa della bora in Piazza Libertà, ha provocato la rottura dei vetri del bus sul quale e caduto. Fortunatamente al momento il mezzo pubblico era vuoto, evitando così feriti. Ringraziamo il Nostro lettore G.R. per la foto

10928621_10205991628053653_1937373261_n-2

19.30 - ALBERO SRADICATO ALLA RADICE IN PIAZZA LIBERTÀ, NESSUN FERITO

​Ancora disagi causa dalla bora. A causa della forte bora che sta soffiando  a Trieste (e che secondo le previsioni intensificherà alla serata la sua potenza), un alberto in Pizza Libertà  è stato sradicato alla radice come vediamo dalla foto che ci ha inviato il nostro lettore G.R. che ringraziamo. Fortunatamente nessun ferito



19.10 - ALBERO SRADICATO, CHIUSA VIA DEI MORERI

18.55 - RIUNIONE OPERATIVA IN COMUNE

A seguito della riunione operativa di oggi pomeriggio nella Sala Operativa della Polizia Locale, il Comune di Trieste - come rende noto la vicesindaco Fabiana Martini - informa che «domani le scuole saranno regolarmente aperte. Infatti, sebbene sia previsto un aumento della Bora nelle prossime ore, che però dovrebbe esaurirsi entro la mezzanotte, non si ravvisano le condizioni per una chiusura delle sedi scolastiche, che creerebbe non pochi disagi alle famiglie, ma che, soprattutto, non si reputa necessaria. In ogni caso le vie attorno alle scuole sono state presalate e saranno monitorate sin dalle prime ore del mattino di domani. Per quanto invece riguarda eventuali problemi connessi alle basse temperature, segnalate nella giornata odierna in alcuni istituti, la competenza è in capo al dirigente scolastico».

«Nessuna criticità particolare è al momento segnalata (i problemi registrati oggi hanno riguardato la casistica tipica delle giornate di Bora) - continua la nota del Comune -. Per ogni evenienza personale della Polizia Locale monitorerà il territorio comunale tutta la notte, anche nelle ore (2-7) in cui abitualmente non è in servizio: sono stati attivati i reperibili per coprire la fascia notturna, mentre il personale che dovrebbe iniziare il servizio domattina alle 7 lo inizierà con un'ora d'anticipo (come già avvenuto oggi)».

L'Amministrazione comunale poi invita «la cittadinanza a seguire le istruzioni già più volte diffuse a suo tempo per le emergenze legate al freddo nonvhè a seguire l'evolvere della situazione attraverso i canali social del Comune di Trieste (Twitter e Facebook) e le varie testate giornalistiche».

5feb15 riunione operativa di oggi pomeriggio nella Sala Operativa della Polizia Locale-2

Nelle foto qui sotto alcuni interventi (degli oltre 30) dei Vigili del Fuoco e Polizia Locale in seguito ai danni della Bora: clacinacci o coperture staccate dai tetti, cassonetti in mezzo alla strada, scooter abbattutti, rami e alberi danneggiati...

16.50 - COMUNE DI TRIESTE: «POSSIBILI NEVICATE IN CARSO DA STASERA. SCUOLE AL MOMENTO APERTE»

Possibili nevicate dalla serata sul Carso, intensificazione della bora e scuole al momento aperte. Sono le principali notizie pubblicate sulla pagina facebook del Comune di Trieste. «#‎AllertameteoTS‬ - 5 feb 16:50 Riunione operativa: da questa sera possibili nevicate sull'altipiano con aumento intensità della bora.  Per il momento scuole aperte. Aggiornamenti costanti»

16.20 - RIAPERTI I CONFINI IN DIREZIONE SLOVENIA, REVOCATA ORDINANZA DIVIETO TRANSITO AI MEZZI PESANTI

«Dalle ore 13.30 sono state revocate tutte le ordinanze di limitazione alla circolazione dei mezzi pesanti superiori alle 7 tonnellate e mezzo, sulle strade e autostrade della regione e della Slovenia. In Slovenia, sono stati riaperti i confini di Rabuiese, Fernetti e Sant’Andrea che erano stati chiusi da questa mattina alle cinque, in direzione Slovenia». Lo informa in una nota Autovie Venete

«Le disposizioni  - conclude la nota - sono state revocate in accordo tra autorità italiane (Viabilità Italia, Autovie Venete, Polizia Stradale, Prefetture, Anas) e slovene (Dars e Ministero dei trasporti),  a seguito del cambiamento delle condizioni meteo. Per quanto riguarda la viabilità, il traffico su tutta la rete di competenza è regolare e non si registrano nevicate».

15.50 - VOLONTARI DEL GRUPPO COMUNALE IN VIA VALERIO

Anche alcuni volontari del Gruppo Comunale a supporto dei Vigili del Fuoco per le operazioni di messa in sicurezza in Via Valerio


15.11 - ALBERO CADUTO IN VIA VALERIO, INTERVENGONO I VIGILI DEL FUOCO

La Protezione Civile locale informa  tramite un tweet che è in corso un' operazione di messa in sicurezza derivante dalla caduta di un albero in Via Valerio. Postate anche le foto


15.00 - RIAPERTI I CONFINI CON LA SLOVENIA

Dalle ore 13.30 sono state revocate tutte le ordinanze di limitazione alla circolazione dei mezzi pesanti superiori alle 7 tonnellate e mezzo, sulle strade e autostrade della regione e della Slovenia. In Slovenia, sono stati riaperti i confini di Rabuiese, Fernetti e Sant’Andrea che erano stati chiusi da questa mattina alle cinque, in direzione Slovenia.

Le disposizioni sono state revocate in accordo tra autorità italiane (Viabilità Italia, Autovie Venete, Polizia Stradale, Prefetture, Anas) e slovene (Dars e Ministero dei trasporti), a seguito del cambiamento delle condizioni meteo. Per quanto riguarda la viabilità, il traffico su tutta la rete di competenza è regolare e non si registrano nevicate.

14.00  -  BORA FORTE, MAREGGIATA SULLE RIVE (FOTO)

Una forte mareggiata, diretta conseguenza della bora, si sta verificando oggi sulle rive, come vediamo dagli scatti del nostro lettore Peter Pit che ringraziamo

12.30 - PROTEZIONE CIVILE: RISCHIO GELICIDIO E MAREGGIATE

La Protezione CIvile locale comunica con un tweet che l'allerta durerà «fino alle 24 del 6/2, Su Fvg neve oltre 400m. Localmente a quote più basse. Bora molto forte e possibilità gelicidio su Carso.Mareggiate»


12.00 - AUTOVIE VENETE: «CONFINE ITALIA-SLOVENIA, FRONTIERE CHIUSE AI MEZZI PESANTI»

«Frontiere chiuse ai mezzi pesanti fra Italia e Slovenia a partire dalle 5,00 di stamattina. La decisione è stata adottata dalle autorità slovene per prevenire situazioni difficili o critiche derivanti dalle precipitazioni nevose che sono previste in modo abbondante». Lo comunica in una nota Autovie Venete.

»Una nota di Viabilità Italia - continua -  (la struttura ministeriale deputata alla gestione delle emergenze) ha fatto propria la comunicazione che Autovie Venete aveva inoltrato dopo averla ricevuta dalla Dars (la concessionaria autostradale slovena) e l’ha diffusa a tutte le realtà interessate».

«Il provvedimento - conclude la nota -, automaticamente attiva le misure d’emergenza previste (e sperimentate più volte con successo) ovvero l’intercettazione dei mezzi pesanti in transito sulla rete autostradale di Autovie Venete e il loro dirottamento nelle aree di sosta. La Slovenia ha fissato il termine del divieto per venerdì sera – 6 febbraio – se le condizioni meteorologiche lo consentiranno. Autovie Venete, che oltre ad aver sottoscritto gli appositi protocolli predisposti dalle Prefetture per queste occasioni ha da tempo concertato procedure di stretta collaborazione con Austria e Slovenia per la gestione comune delle criticità, ha già attivato il personale che seguirà le operazioni di re-indirizzamento dei mezzi pesanti».

10.27 - STRADA GHIACCIATA A PADRICIANO

«#‎AllertameteoTS‬ 5 feb 10.27 Ghiaccio sulla strada dei campi da golf di Padriciano». A riferirlo il Comune di Trieste su facebook

10.21 - NEVE SU RACCORDO AUTOSTRADALE PADRICIANO/AREA DI RICERCA

«‪#‎AllertameteoTS‬ 5 feb 10.21. Nevischio su raccordo autostradale Padriciano/Area di Ricerca. Attenzione alla guida, moderate la velocità». L'avviso sulla pagina facebook del Comune.

10.01 - COMUNE: «TRAFFICO SCORREVOLE»

Invito alla prudenza sia alla guida che a piedi da parte del Comune di Trieste che tramite un tweet comunica che  «#AllertameteoTS 5 feb 10.01 Traffico in centro e altipiano scorrevole Raffiche bora forti Prudenza sia a piedi che alla guida»


9.35 - LE PREVISIONI OSMER PER LA GIORNATA

Su tutta la regione cielo coperto con precipitazioni diffuse, da moderate ad abbondanti. In pianura sarà possibile qualche fase di neve ma con prevalenza di piogge. Sulla provincia di Trieste, dove saranno più marcate le condizioni di maltempo, saranno possibili nevicate fino al livello del mare e formazioni di ghiaccio al suolo o gelicidio. Soffierà Bora forte in pianura, molto forte sulla costa con raffiche superiori ai 130 km orari.

8.55 - NEVE SULL 'ATIPIANO. INVITO A PRESTARE ATTENZIONE DAL COMUNE

Primo tweet della giornata dal parte del Comune:  «#AllertameteoTS 5 feb 8.54 nevischio sull'altipiano, situazione viabilità regolare. Bora 40 k/h. Prestare attenzione»


8.23 - NEVE A CATTINARA ED ALTURA

Ha iniziato a nevicare nelle zone di Cattinara ed Altura.

21.09 - IL COMUNE, INVITO AD ANZIANI: «RIMANETE IN CASA»

Invito alla prudenza da parte del Comune che tramite un tweet «invita ad utilizzare i mezzi pubblici e alle persone anziane a restare in casa»


20.35 -  METEOMAN POCECCO: «GIOVEDÌ BORA FORTE E NEVE»

«Domani avremo Bora molto forte con raffiche che potrebbero oltrepassare i 130km/h, non si escludono nevicate fino alla città di Trieste, e in caso di presenza di pioggia, si potrebbe verificare il Gelicidio, quindi prestare la massima attenzione possibile specie per coloro che usano la macchina in particolar modo in presenza di Ghiaccio al Suolo. Sul Carso potrebbe nevicare con accumuli al suolo, e pericolo successivamente di Ghiaccio. farà anche freddo, con ulteriore ribasso delle temperature verso sera».  

19.05 - ISTRUZIONI SUL PIANO - GHIACCIO DA PARTE DEL COMUNE

«In vista delle avverse condizioni meteorologiche previste per domani giovedì 5 febbraio si ricorda alla cittadinanza l'importanza di attenersi alle istruzioni, già diffuse a suo tempo, che rientrano nell'ambito del previsto “Piano Neve-Ghiaccio”». È quanto riferisce il Comune tramite un post sulla propria pagina personale Facebook

«In particolare - continua il post -  si sottolinea l'importanza di provvedere a spargere il sale nel tratto antistante la propria abitazioneNon è prevista una distribuzione del sale ai cittadini, ma alla base delle vie più impervie sono già stati posizionati dei sacchi. 
Il sale così detto da cucina è perfetto per evitare la formazione del ghiaccio seguendo le istruzioni riportate nel vademecum.
AcegasApsAmga sta effettuando una presalatura delle strade, che sarà rinforzata domattina, in particolare nelle zone critiche (ospedali e vie d'accesso)».

«La Global Service  - conclude il Comune - è in stato di allerta, pronta a monitorare gli ingressi delle scuole, in particolare sull'Altipiano, in modo da liberarli dall'eventuale ghiaccio prima dell'inizio delle lezioni di domani: nessuna chiusura è pertanto al momento prevista. Nella giornata di domani sarà preferibile usare i mezzi pubblici, in modo da tenere libere le strade per l'eventuale passaggio dei mezzi AcegasApsAmga. Le persone anziane e fragili sono invitate a rimanere in casa».

17.00 - NUMERO UTILI IN CASO DI MALTEMPO

In caso di necessità dovuta al maltempo, contattare la Polizia Locale al numero  040 366111 post selezione 3 o la Protezione Civile FVG 800 500 300. Lo riferisce la Protezione Civile locale.


16.33 - CHIUSO IL TRATTO AUTOSTRADALE CAPODISTRIA - LUBIANA

«#alert Causa forti nevicate #Slovenia, chiusa autostrada A1 Capodistria - Lubiana. Restrizioni per mezzi pesanti http://www.infotraffico.autovie.it/». A riferirlo con un tweet Autovie Venete.


----------------------

Nuovo allarme maltempo dalla mezzanotte di giovedì per le prossime 48 ore lanciato dalla protezione civile nel pomeriggio di oggi tramite il suo profilo Twitter:  «Da mezzanotte del 5/2 per succ. 48h neve su Fvg oltre 300m. Local a quote più basse. Bora molto forte e possibili gelicidio zona Carso».

Pronti ad intervenire lungo le strade i mezzi spargisale.


Allarme lanciato anche dal Comune di Trieste, tramite il suo profilo istituzionale: «#AllertameteoTS per giovedì previste possibili nevicate fino a livello mare e formazione di ghiaccio. Bora molto forte con raffiche 130 km/h»


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Osmer per domani prevede «Su tutta la regione cielo coperto con precipitazioni diffuse, da moderate ad abbondanti. In pianura sarà possibile qualche fase di neve ma con prevalenza di piogge. Sulla provincia di Trieste, dove saranno più marcate le condizioni di maltempo, saranno possibili nevicate fino al livello del mare e formazioni di ghiaccio al suolo o gelicidio. Soffierà Bora forte in pianura, molto forte sulla costa con raffiche superiori ai 130 km orari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

Torna su
TriestePrima è in caricamento