Dipiazza firma in favore del Decreto Sicurezza

L'iniziativa ha visto l'adesione di sindaci di diversi schieramenti politici, non solo di centro destra

C'è anche il sindaco Dipiazza tra i circa 400 i sindaci di tutta Italia che hanno firmato la lettera a sostegno del Decreto sicurezza.

L'iniziativa, coordinata dal delegato alla Finanza locale dell'Anci Guido Castelli, sindaco di Ascoli Piceno insieme ad Alessandro Canelli, sindaco di Novara e membro della Conferenza Stato Città, è stata sostenuta dai vice presidenti Anci.

Hanno aderito all'iniziativa sindaci di diversi schiarimenti politici, non solo di centro destra. Oltre a sostenere il provvedimento, scrive Il Gazzettino, hanno chiesto al presidente Anci Antonio Decaro di poterne discutere nei massimi organismi dirigenti dell'Associazione. Recependo la richiesta il presidente Anci ha convocato per domani a Roma il direttivo dell'associazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento