Ancora "avventure" al despar di via Donatello...

Dopo l'autista alticcio che qualche giorno fa ha sfondato la vetrina, la sfortuna si accanisce sul punto vendita dove, causa allagamento, è crollato parte del controsoffitto... situazione per fortuna già risolta.

Si dice che parlarne fa sempre bene ma crediamo che la famiglia Masiello, che gestisce fra gli altri il Despar di via Donatello, probabilmente ne avrebbe fatto volentieri a meno...

despar via donatello allagamento 2-2-2Perchè dopo l'auto letteralmente "entrata" nel negozio dopo aver sfondato la vetrina (vedi articoli correlati) alcuni giorni fa, stamattina ancora problemi nel punto vendita con il crollo di parte del controsoffitto nella zona delle casse...

A causarlo uno spandimento avvenuto nell'appartamento sovrastante il Despar, che ha provocato una infiltrazione d'acqua che ha provocato il danno. Sono intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco che trovando l'appartamento chiuso sono dovuti entrare in casa dal poggiolo; a quel punto si è constatato che la perdita arrivava da un termosifone.

I Vigili hanno provveduto ad arrestare lo spandimento ed a mettere in sicurezza il controsoffitto del supermercato, permettendo cosi la normale ripresa dell'attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

Torna su
TriestePrima è in caricamento