Androna del Torchio, i residenti: «Schiamazzi di ubriachi fino le 3, auguri di morte agli anziani»

Il video pubblicato sulla pagina Facebook "Androna del Torchio"

«Nonostante le solite generiche rassicurazioni da parte degli amministratori preposti e del Sig. Sindaco Cosolini in persona, noi continuiamo a documentare quale è la nostra realtà nei fine settimana, di noi sfortunati residenti zona Cavana/Cittavecchia». 

È la testimonianza di un abitante della zona postata su  Facebook nella pagina "Androna del Torchio", non nuova a questo tipo di segnalazioni 

«Abbiamo chiamato - spiega il post -  la Polizia locale alle ore 23,55 ma sfortunatamente non avevano macchine a sufficienza perchè pioveva, poi, contattati, i carabinieri alle 23,56 ci hanno promesso che di li a un poco avrebbero mandato una macchina».

«Dopo circa un'ora - sottolinea l'abitante -  gli schiamazzi continuavano ancora ma io essendo costretto a prendere dei farmaci molto potenti a causa del mio male incurabile sono riuscito ad addormentarmi ma, sentendo poi altri residenti, gli schiamazzi sono continuati fino alle 3».

«Abbiamo pubblicato solo la prima parte del video - concludono - ,poichè dopo diventa molto volgare con dei giovinastri ubriachi che augurano il cimitero ai poveri anziani residenti in Cavana».

Nel video inoltre è ben visibile un giovane che tira dei sassi, probabilmente verso la porta d'entrata di una palazzina, con il chiaro intento di provocare gli abitanti.

IL VIDEO

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento