Arrestato latitante: a suo carico un mandato di cattura internazionale

L'uomo, di 50 anni, era destinatario di un provvedimento di arresto per fini estradizionali per conto di una Corte distrettuale russa in merito al reato di evasione fiscale su larga scala

Arrestato ieri sera dalla Polizia un cittadino russo, A.A., cinquantenne e residente in Svizzera. A carico dell’uomo un provvedimento di arresto per fini estradizionali per conto di una Corte distrettuale russa in merito al reato di evasione fiscale su larga scala. Il russo si trovava in compagnia di un cittadino croato e i due sono stati identificati nel corso di attività di controllo nel centro cittadino da parte di un equipaggio della Squadra Volante della Questura.

Dopo le verifiche effettuate attraverso la banca dati Interpol, il cittadino russo è stato associato presso la locale Casa circondariale a disposizione del Presidente della Corte d’Appello di Trieste.

In ospedale ubriaco, minaccia e insulta la Polizia: denunciato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • Frontale tra due auto sulla SP1: tre persone estratte dai Vigili del Fuoco

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

Torna su
TriestePrima è in caricamento