Arrestato manager triestino per maxi frode sui carburanti

L'uomo, di 51 anni, con residenza a Londra, amministrava società che commerciano all'ingrosso prodotti petroliferi. Indagate altre 4 persone: un giro di false fatturazioni per non pagare l'Iva su 350 milioni di litri di benzina

Arrestato dalla Guardia di Finanza di Varese per frode: è successo a un manager triestino di 51 anni, residente a Londra, amministratore di società che commerciano all'ingrosso prodotti petroliferi, tra queste la Xcel Petroleum, con sede a Milano. Come rivela AnsaFvg è stato appunto il Gip di Milano a emettere l'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indagate a piede libero altre quattro persone, e un'altra società di Genova, accusate di aver realizzato un giro di false fatturazioni per non pagare l'Iva su 350 milioni di litri di benzina. Tra i reati imputati, anche l'occultamento di documentazione contabile e autoriciclaggio. Il carburante, proveniente dalla Libia, arrivava in Italia sulle navi cisterna di un armatore maltese (arrestato nell'ottobre 2017 dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catania). Sequestrati agli indagati beni e gasolio per un totale di 55 milioni di euro.
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

Torna su
TriestePrima è in caricamento