Clandestini: arrestato al confine di Ugovizza passeur ceceno

L'uomo, un ceceno residente a Vienna aveva addosso una lama di 31 cm. Portava in auto quattro immigrati irregolari siriani. È stato arrestato dalla Polizia per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina nella mattina di giovedì

Foto di repertorio

Un 52enne residente a Vienna, di origine cecena, è stato arrestato dalla Polizia ieri mattina a Tarvisio, con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, come segnalato da Udinetoday. L'uomo è stato fermato intorno alle 5.30 alla barriera autostradale di Ugovizza mentre, alla guida di una "Opel Zafira" con targa austriaca.

Trasportava in Italia quattro immigrati irregolari siriani, a loro volta denunciati per ingresso illegale in Italia. Il passeur è stato anche denunciato per il porto abusivo di un coltello lungo 31 centimetri, scovato nel vano portaoggetti della vettura.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

  • Maxi evasione per oltre due milioni di euro, nei guai autonoleggio con finte sedi in Slovenia

Torna su
TriestePrima è in caricamento