Trasportava due migranti, giovane passeur in carcere

L'episodio è avvenuto ieri notte nei pressi del valico di Fernetti. Ad intercettare la macchina sospetta è stata la Polizia di Frontiera assieme al Reggimento Piemonte Cavalleria. In manette è finito un 31enne di origine croata. I due kosovari sono stati riammessi in Slovenia

foto repertorio

Si fanno pagare fior fior di quattrini per trasportare migranti in Italia. A volte la fanno franca mentre altre volte invece i passeur vengono intercettati e arrestati. Ieri notte a Fernetti, a finire in manette è stato un 31enne di origine croata che stava trasportando due cittadini di origine kosovara. La Polizia di Frontiera di Trieste ha fermato D.S. (queste le iniziali del passeur ndr) in virtù di una manovra sospetta compiuta proprio dal giovane croato. 

Notata la macchina sospetta

La Frontiera, assieme ai militari del Reggimento Piemonte Cavalleria di Opicina, stava effettuando le normali attività di contrasto alla criminalità trasnfrontaliera quando è stata notata l'automobile sulla quale viaggiavano i tre. Il passeur è finito in carcere con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina ed è ora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. I due cittadini kosovari invece sono stati denunciati per violazione della normativa sull'immigrazione. 

Subito dopo sono stati riammessi in Slovenia come previsto dagli accordi bilaterali tra l'Italia e il paese confinante.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

  • Investimento sulle strisce in viale Miramare: grave una donna

Torna su
TriestePrima è in caricamento