Arresto cardiaco in via Beccherie: usato il defibrillatore pubblico

Malore in pieno centro: la vittima è un uomo di 58 anni. L'apparecchio, installato appena una settimana fa in piazza della Borsa, è stato utilizzato e scaricato due volte. Sul posto il 118

Arresto cardiaco in pieno centro cittadino e la vittima viene soccorsa con l'aiuto del defibrillatore pubblico in piazza della Borsa, ad appena una settimana dalla sua installazione. Ad accusare il malore un uomo di 58 anni, è successo in via delle Beccherie poco fa, alle 13:30 di mercoledì 27 marzo. Prima dell'arrivo del personale del 118 l'apparecchio è stato attivato e scaricato due volte. Non si conosce ancora l'identità del soccorritore e le condizioni di salute del soccorso, su cui si stanno ancora attuando le manovre di rianimazione. Intervenute sul posto l'ambulanza e l'automedica del 118.

Installati i primi tre defibrillatori pubblici in centro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento