Arrestato latitante sul Carso: doveva scontare tre anni e sei mesi

Il 47enne era stato condannato a Milano nel 2006 per favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina. Stava lasciando il paese quando è stato identificato a Fernetti dalla Polizia di Frontiera

Arrestato un latitante sul Carso: deve scontare tre anni e sei mesi di carcere. Condannato a Milano nel 2006 per favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina, è finito in manette ieri pomeriggio a Fernetti mentre stava lasciando il Paese. Si tratta di un 47enne cittadino romeno, C.B. le sue iniziali, è stato identificato alla guida di un’autovettura romena dalla Polizia di Frontiera.

Al momento è rinchiuso nel carcere locale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Alle attività della Polizia di Frontiera ha partecipato anche il personale militare del Reggimento Piemonte Cavalleria di Trieste, che ormai da tre anni collabora con la Polizia di Frontiera nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure.

Condannato per estorsione, in manette giovane latitante

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La Barcolana è la più grande regata del mondo

  • Cronaca

    Smantellato traffico di droga: nei guai otto persone

  • Cronaca

    Miramare cambia look: nuovo logo per il castello e il parco storico

  • Cronaca

    Fincantieri, Dipiazza: "Guai a chi tocca Giuseppe Bono"

I più letti della settimana

  • Troppo smog in centro, dalle 15 stop alle macchine

  • Sanremo 2019 rivisitato da Maxino, boom di visualizzazioni (VIDEO)

  • Ternana-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Mensah e Granoche, l'Unione vola

  • Di nuovo in fiamme l'appartamento di Giarizzole

  • Malore durante la sfilata, turista a Cattinara

  • Limitazioni al traffico per inquinamento: chi può circolare

Torna su
TriestePrima è in caricamento