Tenta un furto in un bar a San Giacomo: quarantenne arrestato dalla Polizia

Colto sul fatto dal marito della gestrice il malvivente ha colpito l’uomo con una violenta testata al volto per tentare la fuga

Un triestino, C.M. le sue iniziali, classe ’78 è finito in manette dopo aver tentato di rubare dei generi alimentari da un bar del rione di San Giacomo.
La telefonata al 112 aveva segnalato una lite violenta all’interno di un buffet di via dell’Istria. Una volta sul posto gli agenti hanno identificato C.M. ancora evidentemente alterato, e un secondo individuo col volto tumefatto e sanguinante che necessitava dell’intervento del 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso degli accertamenti è emerso che C.M. era stato sorpreso, dal marito della gestrice, a rubare dei generi alimentari occultati sotto la t-shirt.
Una volta scoperto ha colpito l’uomo con una violenta testata al volto, nell’intento di guadagnare l’esterno del bar.
I poliziotti hanno arrestato C.M. per rapina, mentre il ferito è stato trasportato all’ospedale di Cattinara dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di 20gg.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento