Ai domiciliari con un arsenale in casa: portato in carcere dai Carabinieri

Undici pugnali, una baionetta e molto altro. I Carabinieri di Scorcola hanno effettuato un sopralluogo dopo un violento litigio

Era agli arresti domiciliari ma aveva un arsenale in casa, con armi bianche e da fuoco. Si tratta di S.A., 39 anni, italiano, sorpreso venerdì scorso a litigare animatamente con la moglie, poi le urla all'interno dell'appartamento hanno spinto i Carabinieri di Scorcola a effettuare un sopralluogo. Dalla perquisizione sono state trovate numerose armi, tra cui una pistola scaccia cani, una pistola tipo seconda guerra mondiale non funzionante, una baionetta con lama in acciaio, 11 pugnali, due mazzetti e un tira pugni con estremità a taglio. 

Direttive violate

S.A. avrebbe dovuto seguire le direttive impartite dal Tribunale di Sorveglianza, tra cui il divieto di detenere armi e fare uso di sostanze stupefacenti, tuttavia lo scorso giugno era risultato positivo ai controlli tossicologici, da cui era emerso un uso continuativo e reiterato di droghe. Per l'uomo è scattato l'arresto dovuto all'aggravamento della misura detentiva ed è stato quindi portato nel carcere del Coroneo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

Torna su
TriestePrima è in caricamento