Sharing Economy, Confcommercio Fvg: «Vogliamo regole uguali per tutti»

Il presidente regionale di Confcommercio Alberto Marchiori, nel suo ruolo di delegato di Confcommercio International, ha lanciato un messaggio all'Europa

«Vogliamo regole uguali per tutti». Il presidente regionale di Confcommercio Alberto Marchiori, nel suo ruolo di delegato di Confcommercio International, ha lanciato un messaggio all’Europa. Il tema, durante i lavori dell’assemblea di Confcommercio Fvg, ha riguardato in particolare la Sharing Economy. «Il fenomeno va affrontato a livello Ue per evitare che si rafforzino le storture della concorrenza sleale nei confronti di imprese che rispettano le norme – la parole di Marchiori –. Come Confcommercio lavoriamo perché l’Europa tenga conto dell’esigenza di mettere tutti in pari condizioni».

Il presidente di Confcommercio Fvg è intervenuto dopo i saluti del sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, del presidente di Confcommercio Trieste Antonio Paoletti e del presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio Alessandro Micheli. Paoletti ha rimarcato il valore della crescita turistica del capoluogo regionale, Micheli ha dato atto agli ultimi due governi dell’impegno per la valorizzazione dell’opportunità-turismo («Ma servono logiche di rete e di filiera, pensiamo al settore come a un’industria e coinvolgiamo tutte le forze del Paese») e ricordato la due giorni in corso sempre a Trieste – Share it 2017 –, appuntamento per presentare alla politica la proposta d­ei Giovani Imprenditori sui temi della crescita e dello sviluppo sostenibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire in fretta, i trucchi per accelerare il metabolismo

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

  • Maxi evasione per oltre due milioni di euro, nei guai autonoleggio con finte sedi in Slovenia

  • Colpi di pistola contro un migrante in Croazia, è grave in ospedale a Fiume

Torna su
TriestePrima è in caricamento