Sindacati Insiel a Callari: "Non ci facciamo offendere da uno arrivato l'altro ieri"

Alexander Vecchiet delle RSU dell'azienda informatica regionale risponde alle dichiarazioni dell'assessore. "Dice che siamo in ritardo tecnologico di 15 anni. Sono dichiarazioni gravi". Assemblea pubblica in via San Francesco a Trieste oggi alle 13

L'Assessore regionale Sebastiano Callari afferma che l'Insiel ha un ritardo tecnologico di 15 anni e i sindacati non ci stanno. "L'Assessore - afferma Alexander Vecchiet delle RSU dell'azienda regionale - dice che bisognerebbe esternalizzare e ulteriormente critica il nostro operato. All'interno della struttura abbiamo competenze e conoscenze e siamo in grado di fare tutti i lavori. La verità è che non vogliono investire su un'azienda pubblica". 

Le dichiarazioni dell'Assessore Callari, secondo i sindacati "accendono" il caso Insiel. "Offende i lavoratori e non ci faremo massacrare da uno arrivato l'altro ieri". Secondo Vecchiet "stanno partendo dal presupposto che privato è bello e che quindi per fare un lavoro migliore dovrebbero portarla fuori, quindi esternalizzare. Le dichiarazioni sono estremamente gravi perché mettono a rischio il futuro lavorativo di tutti i dipendenti". 

"Manca la governance"

Callari aveva affermato che "Insiel fa troppe cose e male. La sanità per esempio dovrebbe essere esternalizzata sul modello di molte regioni". Vecchiet controbatte e tira fuori le unghie. "Dice che la sanità va male dove in realtà rispetto a tante altre regioni siamo un po' più avanti. In questo momento manca la governance, insomma di dicano cosa vogliono e cosa dobbiamo fare". 

"Se proprio vogliamo dirla tutta - ha concluso Vecchiet - il ritardo tecnologico di 15 anni di cui parla Callari coincide proprio con l'acquisizione di Insiel da parte della Regione FVG. Quindi che vada a dire certe cose alle giunte precedenti e non ai lavoratori". 

Le RSU di Trieste, in maniera unitaria, hanno indetto oggi in via San Francesco 43 alle ore 13.00 un'assemblea pubblica "Vogliamo dare un'adeguata risposta alle considerazioni dell'Assessore".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Quelli dell'.insiel si devono solamente vergognare

    • Quelli dell'.insiel si devono solamente vergognare

      Chi, i lavoratori? Non credo proprio. Se invece parli dei tanti diGEREnti che hanno portato l'azienda allo sfascio allora concordo.

  • Occhio Callari, che di sproloqui sulle esternalizzazioni dei servizi pubblici ne abbiamo sentiti e visti abbastanza da piddoti e forzitalioti. La Lega è stata votata ANCHE per il rilancio delle aziende PUBBLICHE....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Droga in via Settefontane: arrestato spacciatore 23enne

  • Cronaca

    A giugno ministri da mezza Europa a Trieste

  • Cronaca

    Scabbia all'Itis, la direzione: "Portata da altre strutture"

  • Cronaca

    Delibera urbanistica sul Porto Vecchio, una questione complessa

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Schianto auto-scooter davanti a piazza Unità: 19enne all’ospedale (FOTO)

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Lieve scossa di terremoto sul Carso

  • Camper incendiato nel nuovo parcheggio sopra "Il Giulia" (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento