I sommelier del Fvg "aprono" ai triestini, il 15 dicembre la grande festa di Natale

I sommelier triestini dell’Associazione italiana sommelier del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Circolo aziendale Fincantieri-Wärtsilä e la ProLoco di Duino-Aurisina hanno deciso di allargare ai loro concittadini la “Grande festa di Natale” in programma per domenica 15 dicembre 2019 a Trieste presso la Sala “Piccola Fenice” in via San Francesco 5.

Un’occasione unica per lo scambio di auguri che vedrà la delegazione AIS di Trieste proporre la degustazione di circa 300 vitigni di ben trenta aziende vitivinicole del territorio regionale. L’evento infatti non è riservato solo ai sommelier, bensì "aperto a tutti coloro che intendono avvicinarsi al meraviglioso e intrigante mondo del vino – spiega il delegato Roberto Filipaz -. A Trieste contiamo ben 300 soci attivi, in crescita e sempre più donne si avvicinano a questo settore. Il nostro obiettivo è quello di porci come riferimento culturale per i vini in un raggio di almeno 50 chilometri”.

L’appuntamento è quindi per domenica 15 dicembre dalle 17 alle 21 alla “Piccola Fenice” con l’AIS e le 30 cantine proposte. Il costo d’ingresso è di 15 euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un libro sui 90 anni del "modello Val Rosandra", la scuola che rivoluzionò l'alpinismo italiano

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 gennaio 2020
    • Sala Bobi Bazlen, Palazzo Gopcevich

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • Barcolana, il mare in mostra in una collettiva alla Tribbio

    • dal 5 ottobre 2019 al 5 settembre 2020
  • Tornano i corsi di danza afro e doundoum dance: martedì open day

    • dal 10 settembre 2019 al 11 giugno 2020
    • Emme
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento