Attacco a Casa delle Culture, Lauri (Sel): «Solidarietà a ragazzi che si impegnano contro razzismo»

Lo rileva in una nota Giulio Lauri, consigliere regionale di Sel

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima
 

"La foto della Casa della culture presa a picconate e con le svastiche sui muri della facciata fa venire in mente in modo sinistro la foto della Casa delle Culture sovrastata dalla scritta "Arbeit macht frei" messa sul profilo facebook di uno dei candidati di punta di una delle liste di destra che si presentano alle prossime elezioni amministrative", afferma Giulio Lauri, Capogruppo di Sel in Consiglio regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' un atto intollerabile e molto grave sostenuto purtroppo da un clima di aggressione culturale che coinvolge evidentemente anche le forze politiche presenti nelle istituzioni. Da parte mia tutta la solidarietà di Sinistra Ecologia Libertà ai ragazzi e alle ragazze della Casa delle culture che hanno solo la "colpa" di impegnarsi ogni giorno contro il razzismo e per la convivenza fra diversi in Europa e nella nostra città. E l'auspicio che gli elettori il 5 giugno facciano molta attenzione a non riconsegnare Trieste nelle mani di forze politiche che concorrono a creare questa clima culturale a partire dal modo in cui scelgono le candidature per le elezioni amministrative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: la console croata chiarisce la posizione del Paese

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento