Vertice UE a Salisburgo, l'Austria sospende Schengen

Controlli ai confini con l'Italia previsti per i prossimi tre giorni; per attraversare i valichi sarà necessario esibire un documento

Controlli ai confini con l'Austria dal 17 al 21 settembre 2018
Sarà necessario presentare un documento per chi nei prossimi giorni giorni volesse andare in Austria. Da oggi, lunedì 17 settembre fino a venerdì 21 le autorità austriache hanno quindi stabilito controlli ai confini per ragioni di sicurezza in occasione del vertice europeo che si terrà a Salisburgo il giorno 20.

In base a quanto stabilito, rispettando quanto previsto dal trattato di Schengen che sarà perciò sospeso, per poter entrare in Austria dai confini italiani, attraversando Passo Monte Croce Carnico,  Passo Coccau o Passo Pramollo, bisognerà munirsi di documento d'identità o passaporto.
Verranno controllati tutti i mezzi, sia quelli che sceglieranno la viabiltà ordinaria che quelli che percorreranno l'autostrada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: boom di contagi in Croazia, 95 in un giorno

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

Torna su
TriestePrima è in caricamento