Miramare, entro l'anno il nuovo direttore: contratto di 4 anni e 78 mila euro (più bonus)

Il bando internazionale è uscito domenica 29 maggio sul sito del ministero del Mibact: a valutare i candidati sarà una commissione di 5 membri di esperti nel settore del patrimonio culturali, nominati dal ministro Dario Franceschini

Il ministro Franceschini con l'attuale direttore Caburlotto

Entro il 31 dicembre di quest’anno il Museo storico e il Parco del castello di Miramare (come noto inseriti nella lista dei soli nove musei autonomi) avranno il nuovo direttore, nominato previa selezione pubblica internazionale (valutato da una commissione di 5 membri individuati tra esperti di chiara fama nel settore del patrimonio culturali, nominati dal ministro per i beni e attività culturali e del turismo, Dario Franceschini).

Il bando è da ieri mattina (domenica 29 maggio) “online” sul sito del ministero del Mibact. Al futuro responsabile della casa di Massimiliano e Carlotta, italiano e/o straniero, sarà conferito un incarico di quattro anni con uno stipendio lordo di 78 mila euro annui, cui si potrà eventualmente aggiungere una “retribuzione di risultato” che non supererà i 7500 euro.

«Dal giorno del suo annuncio - sottolinea il ministro Franceschini - questo nuovo bando internazionale sta attirando l'attenzione di tutta la comunità scientifica mondiale. Entro la fine dell'anno, altri nove gioielli del patrimonio italiano avranno un direttore selezionato tra i massimi esperti in materia di gestione museale. Come l'anno scorso, anche in questo caso, le procedure di selezione saranno molto rigide e rigorose: i nuovi direttori saranno valutati da una commissione composta da esperti di chiara fama e elevato livello scientifico».

I candidati alla direzione dei nuovi nove istituti autonomi potranno presentare la domanda sul sito del Ministero, utilizzando il Portale dei Servizi del MiBACT https://www.mibact-online.beniculturali.it  per la registrazione entro le ore 12 del giorno 20 luglio 2016. Ai fini dello svolgimento della selezione sarà istituita entro il 31 luglio 2016, con decreto del Ministro, la commissione di valutazione composta da 5 membri individuati tra esperti di chiara fama nel settore del patrimonio culturale. La procedura si concluderà entro il 31 dicembre 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento