Volano tavoli e insulti razziali in un bar del centro, nei guai due giovani

L'episodio è avvenuto questa notte all'esterno di un bar del centro non distante da piazza Unità. Sul posto è intervenuta una volante della Polizia di Stato che ha fermato i due poco più che trentenni. Denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento

Entrano in un bar del centro città non lontano da piazza Unità, se la prendono con alcuni giovani avventori, li coprono di insulti razziali e, non paghi, fanno volare diversi tavolini. La particolare interpretazione della "movida" a Trieste ha fatto registrare nella notte tra l'8 e il 9 marzo due deferimenti in stato di libertà per due giovani italiani (F.C. del 1986 e S.S. di un anno più giovane ndr), denunciati alla Procura della Repubblica per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. 

I fatti 

I due giovani italiani sono entrati minacciosamente all'interno di un bar del centro e hanno da subito iniziato ad assumere un atteggiamento oltraggioso e provocatorio nei confronti di alcune persone presenti nel locale. Dopo un po' i due se la prendono con un gruppo di coetanei seduti sui tavolini all'esterno. Qui è scattata la violenza e hanno iniziato a far volare tavoli e bicchieri. Non paghi, i due hanno insultato gli altri utilizzando espressioni razziste. 

Una volante della Polizia di Stato è intervenuta per sedare gli animi e, a fatica, hanno fatto desistere i due, accompagnandoli in Questura. I poco più che trentenni hanno continuato ad assumere un comportamento ostile, aggressivo e provocatorio. La denuncia è scattata per entrambi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ma che droghe...sti quá non sa neanche bever...e con do biceri i xe coti....se i fuma vizin un canon i xe rovinadi...ma che i vadi in MDLM....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato boss del narcotraffico a Roma, le indagini partite da Trieste

  • Cronaca

    Mercatone Uno chiude per fallimento

  • Cronaca

    Rissa in via Madonnina, denunciati quattro giovani

  • Cronaca

    Gestaccio al giocatore, il sindaco: "Volevo mettere pressione psicologica"

I più letti della settimana

  • Il Festival della pizza sbarca a Trieste

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Auto perde il controllo e si cappotta sul Raccordo Autostradale (VIDEO)

  • Macchina si schianta contro un camion in autostrada, morte due persone

  • Rissa in via Madonnina, fermata una persona e 118 sul posto

  • Venti decessi ogni 1000 persone per tumori, Trieste tra le città dove si muore di più

Torna su
TriestePrima è in caricamento