Barca affonda a Muggia, i Vigili del Fuoco la recuperano

L'intervento dei Sommozzatori nel porticciolo di Lazzaretto per recuperare un natante che giaceva sul fondo del mandracchio a due passi dal confine sloveno. Svuotata l'acqua con un'elettropompa

Riceviamo e pubblichiamo

Questa mattina 25 gennaio 2019, i sommozzatori del NSSA (Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico ) Friuli Venezia Giulia congiuntamente al personale nautico della sezione navale del comando provinciale Vigili del fuoco di Trieste e la partenza del distaccamento di Muggia sono intervenuti per un natante affondato presso il porticciolo di Lazzaretto - Muggia (TS). I Vigili del fuoco hanno provveduto a raddrizzare la piccola imbarcazione riportarla in galleggiamento e vuotarla dall'acqua utilizzando un'elettropompa. L'intervento è terminato alle ore 13. 

Il video del recupero

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento