Barca affonda a Muggia, i Vigili del Fuoco la recuperano

L'intervento dei Sommozzatori nel porticciolo di Lazzaretto per recuperare un natante che giaceva sul fondo del mandracchio a due passi dal confine sloveno. Svuotata l'acqua con un'elettropompa

Riceviamo e pubblichiamo

Questa mattina 25 gennaio 2019, i sommozzatori del NSSA (Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico ) Friuli Venezia Giulia congiuntamente al personale nautico della sezione navale del comando provinciale Vigili del fuoco di Trieste e la partenza del distaccamento di Muggia sono intervenuti per un natante affondato presso il porticciolo di Lazzaretto - Muggia (TS). I Vigili del fuoco hanno provveduto a raddrizzare la piccola imbarcazione riportarla in galleggiamento e vuotarla dall'acqua utilizzando un'elettropompa. L'intervento è terminato alle ore 13. 

Il video del recupero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

Torna su
TriestePrima è in caricamento