Barcola, FareAmbiente: «Accesso al mare del primo Topolino pericoloso»

Lo rileva in una nota Giorgio Cecco di FareAmbiente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Su segnalazione dei cittadini abbiamo verificato la pericolosità dell'accesso al mare del primo Topolino di Barcola, i gradini sono stati sistemati l'altr'anno dopo le proteste dei bagnati e anche da nostre sollecitazioni – evidenzia il coordinatore di FareAmbiente Giorgio Cecco.  

La pericolosità è evidente con problemi soprattutto per anziani e bambini, i gradini sono veramente scivolosi, bastava poco per fare un lavoro migliore – sottolinea Cecco. Saputa la situazione il neo Assessore Elisa Lodi ci ha già contattato e si è resa disponibile a valutare la situazione per una rapida soluzione, vista anche la stagione balneare ormai attivata – dichiara il rappresentate del movimento ecologista – nel frattempo invitiamo i bagnanti a fare molta attenzione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Un' Alma stellare supera la capolista Segafredo Bologna 71-65 e si conferma quarta in classifica

    • Sport

      Convincente vittoria dell'Unione Sportiva Triestina che supera 3-0 il Vigasio

    • Sport

      Vittoria e proposta di matrimonio: emozioni all'Alma Arena

    • Incidenti stradali

      Incidente a Valmaura: schianto frontale, tre feriti

    I più letti della settimana

    • Omicidio shock: decapita nonna e fratello, poi brucia le teste

    • A spasso con il cucciolo, ma un uomo tenta di prenderlo a calci: «Devo avere paura di camminare in città?»

    • Incidente a Valmaura: schianto frontale, tre feriti

    • Incidente nella notte a Muggia: auto cappottata sul lungomare (FOTO)

    • Ritrovato Luca: fermato dai Carabinieri e consegnato alla madre

    • Schianto in strada del Friuli: tre auto coinvolte e traffico in tilt (FOTO)

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento