Barcola, FareAmbiente: «Accesso al mare del primo Topolino pericoloso»

Lo rileva in una nota Giorgio Cecco di FareAmbiente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Su segnalazione dei cittadini abbiamo verificato la pericolosità dell'accesso al mare del primo Topolino di Barcola, i gradini sono stati sistemati l'altr'anno dopo le proteste dei bagnati e anche da nostre sollecitazioni – evidenzia il coordinatore di FareAmbiente Giorgio Cecco.  

La pericolosità è evidente con problemi soprattutto per anziani e bambini, i gradini sono veramente scivolosi, bastava poco per fare un lavoro migliore – sottolinea Cecco. Saputa la situazione il neo Assessore Elisa Lodi ci ha già contattato e si è resa disponibile a valutare la situazione per una rapida soluzione, vista anche la stagione balneare ormai attivata – dichiara il rappresentate del movimento ecologista – nel frattempo invitiamo i bagnanti a fare molta attenzione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tamponamento in largo Barriera, scooterista all'ospedale (VIDEO)

    • Cronaca

      Piazza Unità blindata per "La sofferenza degli innocenti": 8500 spettatori da tutta Italia e paesi confinanti

    • Cronaca

      Ferriera: immensa nube grigia intorno alla zona industriale (FOTO E VIDEO)

    • Politica

      Giornata del rifugiato, Roberti diffida a utilizzare il logo del Comune

    I più letti della settimana

    • Incidente in Costiera: quattro auto coinvolte, feriti e traffico in tilt (FOTO)

    • Rissa in un bar in via Giulia: esperto in arti marziali mette in fuga i due aggressori

    • Piazza Unità blindata per "La sofferenza degli innocenti": 8500 spettatori da tutta Italia e paesi confinanti

    • Ubriaco al volante: perde lo pneumatico in strada per Opicina e prosegue per 5 km

    • Ubriaco tampona un'auto, poi scappa abbattendo gli scooter parcheggiati

    • Poliziotto con il naso rotto e selle degli scooter tagliate: oltre alla delusione, l'inciviltà post Alma-Virtus

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento