Dipiazza sulla Barcolana: "Abbiamo consacrato Trieste a livello internazionale"

Il primo cittadino: "Un evento straordinario che coinvolge quelle oltre 300 mila persone, tra cittadini e turisti, che hanno ammirato quest'evento, diventando a loro volta partecipi della più grande festa del mare e della vela che si mai vista”

Dipiazza e Scoccimarro a bordo di Spirit of Portopiccolo

“Grazie a tutti coloro che in mare, in terra e in cielo hanno operato e fatto sì che questa Barcolana 50 sia stata la più bella, partecipata e riuscita di sempre. Un evento che è andato oltre ogni attesa, consacrando ancora di più la nostra città a livello internazionale, aprendo nuovi orizzonti per offrire un'immagine sempre più propositiva, unita e vincente di Trieste”.  Così il sindaco Roberto Dipiazza ha sottolineato e ringraziato tutti coloro che si sono impegnati con passione, professionalità e volontà per la riuscita di questo evento.

Le parole del primo cittadino

“Un grazie che accomuna in un abbraccio tutte le Forze dell'ordine e di sicurezza: Polizia, Carabinieri, Esercito, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Polizia locale e CRI. Un grazie alla Pattuglia Acrobatica Nazionale delle Frecce Tricolori e alla nave scuola della Marina Militare Italiana “Amerigo Vespucci” e ai 2689 equipaggi che in mare hanno dato vita alla più bella regata di questi primi cinquant'anni e che coinvolge quelle oltre 300 mila persone, tra cittadini e turisti, che hanno ammirato quest'evento, diventando a loro volta partecipi della più grande festa del mare e della vela che si mai vista”.

“Voglio ringraziare tutti gli Enti, le Associazioni e le diverse realtà che hanno portato il loro contributo e sostegno, lavorando con costruttiva sinergia e senza sosta, per la riuscita di un evento che è patrimonio di tutti, perché frutto di una volontà e di una intelligente voglia di fare e costruire che sa superare ogni difficoltà o impedimento. Mi si consenta di ringraziare ancora tutto il personale del Comune di Trieste e quanti si sono impegnanti a diverso titolo nel risolvere piccoli o grandi problemi e ancora voglio ringraziare gli operatori dell'informazione, che hanno trasmesso in Italia e a livello internazionale il valore di questi momenti unici”.

Grazie alla SVBG

“Grazie ancora a tutte le Istituzioni che con il Comune di Trieste hanno saputo lavorare insieme in modo propositivo e concreto. Grazie agli organizzatori, alla Società Velica Barcola Grignano e al suo Presidente e a tutto quel mondo della vela che ha a Trieste un patrimonio unico e irripetibile. Grazie a tutti gli sponsor e a quanti hanno saputo dare un grande o piccolo contributo, per realizzare una splendida sinergia, che ci dimostra che Trieste è la città del fare e che, quando si vuole e si lavora insieme e con impegno i risultati si raggiungono”.

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

  • Arredamento, le tendenze più in voga del 2019

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Annegamento al Molo G di Barcola: giovane in condizioni critiche

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Annegato a Barcola, il cuore del ragazzo batte ancora

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

Torna su
TriestePrima è in caricamento