Barcolana 51: le rive chiudono per tre giorni

Tutti i provvedimenti di viabilità in occasione della 51esima Barcolana. Previste chiusure anche nelle vie Diaz, Cadorna, Cavana , Madonna del Mare e in via Felice Venezian

Foto di repertorio

Per tre giorni le rive rimarranno chiuse in occasione della Barcolana 51. Divieto di transito per tutti i veicoli, con orario ininterrotto, a partire dalle ore 14 di venerdì 11 e fino alle ore 17 di domenica 13 ottobre (e comunque fino a cessate necessità) sulle Rive centrali più prossime a piazza dell'Unità, ovvero Riva del Mandracchio, Riva Caduti per l'Italianità e Riva Tre Novembre, nel tratto tra l’intersezione con via Mercato Vecchio e piazza Nicolò Tommaseo

Altre, più limitate chiusure al traffico veicolare (sia pubblico che privato) vanno dalle 17.30 di sabato 12 alle ore 3 di domenica 13 ottobre delle vie Diaz, Cadorna, Cavana , Madonna del Mare, nonchè in via Felice Venezian. Sono inoltre istituiti divieti di sosta e fermata con rimozione per tutti i veicoli:
- dalle ore 6 di lunedì 30 settembre alle ore 24 di mercoledì 23 ottobre sull’area di carico/scarico di via dell’Orologio (davanti al palazzo della Regione),
- dalle ore 0,00 di venerdì 4 alle ore 24 di domenica 13 ottobre all'interno del comprensorio del “Porto Vecchio”, sulla parte del piazzale adibita a parcheggio sul retro del Magazzino 26, 
- dalle ore 0,00 di domenica 6 alle ore 8 di martedì 15 ottobre in piazzale Agostino Straulino - Nicolò Rode (sull'area dell'ex piscina “Bruno Bianchi”);
- dalle ore 0,00 di venerdì 11 alle ore 24 di sabato 12 ottobre in piazza della Libertà, nel tratto (di 20 metri circa) dopo l’ultimo stallo bus antistante il Silos (sul solo lato antistante il Silos);
- dalle ore 16 di sabato 12 alle ore 3 di domenica 13 ottobre su ambo i lati delle vie Armando Diaz (nel tratto tra l’intersezione con via Mercato Vecchio e via dell’Annunziata), Luigi Cadorna (nel tratto tra via Felice Venezian e via Mercato Vecchio, via di Cavana (tra via Felice Venezian e via Madonna del Mare), Madonna del Mare (tra via di Cavana e via del Bastione);
- nelle giornate di venerdì 11 ottobre (esclusivamente dalle ore 14 alle 21), sabato 12 (dalle ore 9 alle 21) e domenica 13 ottobre (dalle ore 7,30 alle 21) su parte dell’area di sosta di piazzale 11 settembre a Barcola (per circa 31 posti auto con disposizione di sosta a pettine, nella seconda corsia di parcheggi a a partire da viale Miramare), su parte dell’area di sosta del "quadrivio" di Opicina (per circa di 56 posti posizionati sulla porzione di parcheggio prospettante la via Nazionale e la S.R. Triestina n. 35 “di Opicina”), su parte dell’area di sosta di piazzale delle Puglie (per circa 60 posti a pettine e in linea, sul lato destro dell’ingresso e sulle prime isole di parcheggi), su parte del parcheggio Sant'Andrea di via Gian Rinaldo Carli (per circa 30 posti auto), su parte dell’area di sosta del Park Bovedo di viale Miramare (per circa 40 posti auto a pettine, localizzati in adiacenza al muro perimetrale e posti ai lati del marciapiede realizzato in corrispondenza della fermata bus).

Specifiche deroghe saranno applicate a favore dei mezzi di soccorso in servizio di emergenza, dei mezzi delle forze dell’ordine nonché dei mezzi autorizzati dagli organizzatori della manifestazione (vedi Ordinanza allegata).

La Barcolana dal mare a bordo del catamarano Prince of Venice

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento