Arrivano i "bicibus" gratuiti verso il Carso e l'Istria

Torna inoltre il servizio transfrontaliero sul tragitto Capodistria-Trieste-Monfalcone-Grado

Foto: Fabrizio Masi

Un autobus gratuito con rimorchio per biciclette che seguirà il percorso circolare Capodistria - Cosina - Divaccia - grotte di San Canziano - San Daniele del Carso - Cosina - Capodistria. Si tratta del servizio attivo dal 19 maggio con partenza tre volte al giorno, alle 8, alle 13 e alle 18. Il mezzo carica fino a 20 biciclette (anche elettriche) e sarà attivo fino al 22 di settembre. Si tratta di un'esperienza pilota nell’ambito del Progetto Interreg MED (Medcycletour), che beneficia di fondi europei. Non è necessaria la prenotazione. La partenza è alla stazione dei bus a Capodistria, dove parte anche il bicibus che porta a Trieste, Monfalcone e Grado, quest'ultimo in funzione per il secondo anno.

La linea Capodistria - Trieste - Monfalcone - Grado

Si tratta, in questo caso, del progetto Inter Bike II, attivo in quattro fine settimana a partire da sabato, 8 giugno, e che riprenderà poi dall’ultimo fine settimana di agosto fino alla Barcolana in ottobre. Di sabato il BiciBus partirà dall'autostazione di Grado alle 9 fino a Capodistria e indietro (partenza dall’autostazione di Capodistria alle 17.30). Di domenica partirà da Capodistria alle 8:30 fino a Grado e indietro (partenza dall’autostazione di Grado alle 17.30). Si consiglia, in questo caso, di prenotare in anticipo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

Torna su
TriestePrima è in caricamento