Grande festa per il bike sharing, in città sbarcano le biciclette a noleggio

E' stato inaugurato questa mattina in piazza Libertà il servizio già attivo in moltissime città del mondo. Il sindaco in sella ad una bicicletta: "Siamo attenti al tema della mobilità"

Quando Londra inaugurò il servizio di noleggio biciclette firmato Barclays suscitando l'interesse e l'utilizzo del suo primo cittadino, Boris Johnson, i londinesi le soprannominarono subito le Boris' bike. Sulla scia della performance dell'attuale premier britannico impegnato in viaggi di tutt'altro genere, anche il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza ha voluto testare una delle 130 biciclette del servizio di bike sharing presentato questa mattina in piazza Libertà e da oggi usufruibile sia dai triestini che dai turisti. 

L'investimento

L'investimento è stato realizzato nell'ambito dei "Piani integrati di sviluppo urbano sostenibile - Pisus" per un valore di 390 mila euro, fondi messi a disposizione anche grazie al supporto della Regione Friuli Venezia Giulia. Delle 130 biciclette messe a disposizione da BiciinCittà, saranno 94 quelle tradizionali e 36 a pedalata assistita, alle quali se ne aggiungono altre 18 (12 tradizionali e sei elettriche) fornite in comodato d'uso gratuito dall'Autorità Portuale al Comune di Trieste. 

Nasce BITS, Bici In Trieste

Il servizio è stato concretizzato grazie a BiciinCittà che ha "mappato" il territorio comunale, individuando 10 aree di attivazione. Oltre alla piazza davanti alla stazione centrale, ci sono infatti anche piazza Oberdan, Teatro Romano, stazione marittima, piazza Hortis, stazione Rogers, Barcola, il teatro Rossetti, il polo museale di via Cumano e park Bovedo sempre a Barcola. 

Come funziona

Tutti i viaggi sotto i 30 minuti sono gratuiti e, per inaugurare il servizio, fino al 30 giugno 2020 sarà possibile acquistare un abbonamento semestrale al prezzo simbolico di 3 euro. Il sindaco di Trieste ha affermato che "l'amministrazione è molto attenta al tema della mobilità. Tutti gli interventi che stiamo portando avanti tengono conto di questo mezzo di spostamento sempre più diffuso". 

"Sotto questo sole, bello pedalare"

Il bike sharing, ha annunciato l'assessore all'Urbanistica del Comune di Trieste Luisa Polli, "vedrà la realizzazione di due nuove ciclostazioni nelle aree del Porto vecchio, in prossimità del polo museale, davanti ai magazzini 27 e 28 e vicino alla rotatoria. Il servizio servirà anche e soprattutto durante l'estate e in concomitanza con Esof, in programma dal 5 al 9 luglio". Proprio come nella celebre canzone di Francesco Baccini "Sotto questo sole", si spera senza ladri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento