Cadavere del padre in casa a Roiano per due settimane, in corso le indagini della Polizia

Una donna di 59 anni abitante in un appartamento di via Pratello a Roiano, aveva in casa il cadavere del padre da almeno due settimane. Oggi pomeriggio, giovedì 25 agosto, la macabra scoperta con l'irruzione degli agenti della Polizia di Stato, in collaborazione con i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118

Da circa due settimane i vicini sentivano uscire dall'appartamento di via Pratello, nel quartiere Roiano, effluvi maleodoranti.

Qualcuno ha avvisato le autorità e oggi pomeriggio intorno alle 14.00, l'intervento degli  agenti della Polizia di Stato, dei Vigili del fuoco e di un'ambulanza del 118.

Riusciti a entrare nell'appartamento, la macabra scoperta: una donna di 59 anni aveva in casa da circa due settimane il cadavere del padre, oramai in stato di decomposizione.

La donna, in stato di agitazione è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Trieste.

Sono in corso le indagini della Polizia Giudiziaria su disposizioni del Magistrato competente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: la console croata chiarisce la posizione del Paese

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento