Cadavere del padre in casa a Roiano per due settimane, in corso le indagini della Polizia

Una donna di 59 anni abitante in un appartamento di via Pratello a Roiano, aveva in casa il cadavere del padre da almeno due settimane. Oggi pomeriggio, giovedì 25 agosto, la macabra scoperta con l'irruzione degli agenti della Polizia di Stato, in collaborazione con i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118

Da circa due settimane i vicini sentivano uscire dall'appartamento di via Pratello, nel quartiere Roiano, effluvi maleodoranti.

Qualcuno ha avvisato le autorità e oggi pomeriggio intorno alle 14.00, l'intervento degli  agenti della Polizia di Stato, dei Vigili del fuoco e di un'ambulanza del 118.

Riusciti a entrare nell'appartamento, la macabra scoperta: una donna di 59 anni aveva in casa da circa due settimane il cadavere del padre, oramai in stato di decomposizione.

La donna, in stato di agitazione è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Trieste.

Sono in corso le indagini della Polizia Giudiziaria su disposizioni del Magistrato competente.