Calcio a 5, Superclasse Cup: la squadra della scuola "Roli" vice-campione italiana

È stata premiata in Municipio dagli assessori allo Sport Edi Kraus e all'Educazione Antonella Grim, la squadra formata da dieci studenti dell'Istituto Comprensivo Statale G. Roli che ha partecipato ai campionati studenteschi di 'calcio a 5' con tre scuole

È stata accolta e premiata in Municipio dagli assessori allo Sport Edi Kraus e all'Educazione Antonella Grim con il Vicepresidente del Consiglio comunale Alessandro Carmi, la squadra formata da dieci studenti dell’Istituto Comprensivo Statale G. Roli che ha partecipato ai campionati studenteschi di 'calcio a 5' con tre scuole (Borgo S.Sergio, Altura e Domio) delle secondarie di primo grado, e che sono stati selezionati dall'insegnante di educazione fisica, vice preside dell’intero istituto, Enzo Lebani. Presenti anche tutti i genitori dei ragazzi e il parroco di Rozzol-Melara Don Davide, che hanno sempre sostenuto da vicino la squadra anche nelle trasferte.

La scuola Roli, dopo essersi qualificata come squadra vincitrice alle fasi provinciali ha affrontato, il 4 maggio a Udine, le province di Udine e Pordenone, guadagnandosi il primo posto alle fasi regionali. I ragazzi della Roli di Trieste sono quindi partiti il 24 maggio alla volta di Salsomaggiore Terme per rappresentare il Friuli Venezia Giulia alle fasi Nazionali dei Campionati Studenteschi Superclasse Cup, dove partita dopo partita, sono riusciti ad aggiudicarsi la finale contro il Veneto - gara disputatasi venerdì 29 maggio, presso il Palazzetto dello Sport a Fidenza – piazzandosi ad un ottimo 2° posto.

Nel rivolgere il benvenuto ai giovani componenti della squadra e a tutti gli intervenuti, l'assessore Kraus si è congratulato per l'ottimo risultato ottenuto, ricordando l'importanza di premiare i ragazzi che si impegnano nello sport a livello agonistico portando alto il nome di Trieste. “Oggi siamo qui anche grazie alla segnalazione del Vicepresidente Carmi e alla sua insistenza, per celebrare con una modesta ma sentita cerimonia il secondo posto in una disciplina molto difficile come il Calcio a 5.Un secondo posto sicuramente meritato e che fa onore a tutti i ragazzi, alla scuola, ai genitori. E grazie all'opera di volontariato, in questo caso come in altri, di presidenti, insegnanti e componenti di realtà sportive che lavorano con passione accanto alle giovani leve. Senza dimenticare che prima di tutto, è importante impegnarsi nello studio per fare un buon percorso scolastico”. Anche Carmi ha voluto sottolineare la massima soddisfazione per aver potuto organizzare questa piccola cerimonia anche 'per non restare troppo indietro con le successive auspicate premiazioni!' e questa squadra ha ottenuto risultati brillanti di cui possiamo senz'altro andare fieri e che fa onore alla città”.

“E' un piacere ospitarvi nella Casa Comune – ha detto l'assessore Grim – L'augurio è che attraverso la pratica dello sport abbiate potuto apprendere i valori più importanti quali la lealtà, accanto ad una sana competizione e che li possiate applicare anche nel vostro percorso di vita, in tutte le occasioni. Complimenti anche agli insegnanti che vi supportano!”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vice preside Lebani, ringraziando per l'invito in Municipio, ha rimarcato l'impegno dela squadra e l'aver saputo mettersi in gioco, creando un bellissimo spirito di gruppo in una disciplina difficile come il Calcio a 5. Hanno vinto 13 partite su 15, 1 pareggiata. E non è poco. Un plauso va rivolto anche ai genitori che erano sempre tutti presenti, anche alla finale, e un grazie a Don Davide che ci ha sempre incoraggiato e sostenuto in questa straordinaria avventura sportiva”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • I contagiati salgono a 874, decessi a quota 47: il bollettino di oggi in Fvg

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • La Regione conferma il blocco totale, Fedriga firma una seconda ordinanza

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

Torna su
TriestePrima è in caricamento