Marini (FI): "Polidori non ha più l'autorevolezza per fare il vicesindaco"

Il consigliere comunale del centrodestra lo ha affermato nel corso della manifestazione organizzata da forze politiche di maggioranza e opposizione per esprimere contrarietà nei confronti del "blitz" di Paolo Polidori di cui tutta Italia parla. "Umanamente sconvolti"

“Mi aspetto coerentemente che tutte le forze di maggioranza vadano dal sindaco a chiedere le dimissioni di Paolo Polidori o che presentino un documento, che sia una mozione di sfiducia o un ordine del giorno, che sicuramente può trovare largo consenso anche tra le forze di opposizione”. Lo ha affermato il consigliere comunale del Partito Democratico Marco Toncelli durante la manifestazione organizzata in maniera trasversale da Forza Italia, Progetto FVG e Partito Democratico, per esprimere contrarietà rispetto alla vicenda che ha visto coinvolto il vicesindaco di Trieste. Oltre a Toncelli erano presenti anche Cavazzini, Massimo Codarin, Piero Camber, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia Cristiano Degano, l’avvocato Alberto Kostoris e molte altre persone.

“Umanamente sconvolti”

Ha fatto la sua comparsa anche il navigato consigliere comunale di Forza Italia Bruno Marini che ha affermato come “noi siamo rimasti sconvolti umanamente prima che politicamente dal gesto compiuto ieri da Polidori. Crediamo che quando la politica perde il senso di umanità, perde la capacità di condividere i bisogni delle persone più deboli e più fragili, questa politica ha perso gran parte della sua funzione”.

“La politica recuperi i valori che ha perso”

Marini ha continuato affermando di “non essere qui oggi per una manifestazione politica o per richiedere le dimissioni di nessuno, ma vogliamo ribadire la necessità che la politica recuperi dei valori che sembra completamente aver perso”.

49562473_275807393100735_8425223055759900672_n-2

“Polidori non ha più l’autorevolezza per fare il vicesindaco”

Il consigliere ha continuato dicendo che “gesti come quello fatto dal vicesindaco allontanano le istituzioni dalla gente e noi li condanniamo profondamente”. Sulla mozione di sfiducia Marini ha affermato: “Polidori mi ha tolto il saluto e quindi io con lui non ho rapporti. Come forze di maggioranza valuteremo, io ho già detto che non ritengo che Paolo Polidori abbia più l’autorevolezza morale di fare il vicesindaco di Trieste”. Si parla di lui anche come possibile candidato sindaco del centrodestra per le prossime elezioni. “Dio ce ne scampi” ha concluso Marini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Trieste e Vienna sempre più vicine: in arrivo il nuovo collegamento ferroviario

Torna su
TriestePrima è in caricamento