Marini (FI): "Polidori non ha più l'autorevolezza per fare il vicesindaco"

Il consigliere comunale del centrodestra lo ha affermato nel corso della manifestazione organizzata da forze politiche di maggioranza e opposizione per esprimere contrarietà nei confronti del "blitz" di Paolo Polidori di cui tutta Italia parla. "Umanamente sconvolti"

“Mi aspetto coerentemente che tutte le forze di maggioranza vadano dal sindaco a chiedere le dimissioni di Paolo Polidori o che presentino un documento, che sia una mozione di sfiducia o un ordine del giorno, che sicuramente può trovare largo consenso anche tra le forze di opposizione”. Lo ha affermato il consigliere comunale del Partito Democratico Marco Toncelli durante la manifestazione organizzata in maniera trasversale da Forza Italia, Progetto FVG e Partito Democratico, per esprimere contrarietà rispetto alla vicenda che ha visto coinvolto il vicesindaco di Trieste. Oltre a Toncelli erano presenti anche Cavazzini, Massimo Codarin, Piero Camber, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia Cristiano Degano, l’avvocato Alberto Kostoris e molte altre persone.

“Umanamente sconvolti”

Ha fatto la sua comparsa anche il navigato consigliere comunale di Forza Italia Bruno Marini che ha affermato come “noi siamo rimasti sconvolti umanamente prima che politicamente dal gesto compiuto ieri da Polidori. Crediamo che quando la politica perde il senso di umanità, perde la capacità di condividere i bisogni delle persone più deboli e più fragili, questa politica ha perso gran parte della sua funzione”.

“La politica recuperi i valori che ha perso”

Marini ha continuato affermando di “non essere qui oggi per una manifestazione politica o per richiedere le dimissioni di nessuno, ma vogliamo ribadire la necessità che la politica recuperi dei valori che sembra completamente aver perso”.

49562473_275807393100735_8425223055759900672_n-2

“Polidori non ha più l’autorevolezza per fare il vicesindaco”

Il consigliere ha continuato dicendo che “gesti come quello fatto dal vicesindaco allontanano le istituzioni dalla gente e noi li condanniamo profondamente”. Sulla mozione di sfiducia Marini ha affermato: “Polidori mi ha tolto il saluto e quindi io con lui non ho rapporti. Come forze di maggioranza valuteremo, io ho già detto che non ritengo che Paolo Polidori abbia più l’autorevolezza morale di fare il vicesindaco di Trieste”. Si parla di lui anche come possibile candidato sindaco del centrodestra per le prossime elezioni. “Dio ce ne scampi” ha concluso Marini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • La Lega è il partito degli ignoranti, da sempre, di quelli che ragionano con le budella al posto del cervello (che hanno in forma molto scarsa), e lo si vede anche dai commenti qui sotto: coloro che amano urlare e dire la loro "perché' xe cussi" Purtroppo gli ignoranti sono la maggioranza della popolazione e si sono aggregati in varie forme, Lega, M5S, etc... facendo danni ormai visibili. Le persone con un minimo di intelligenza dovrebbe ricacciare questi ignoranti da dove sono venuti e dove stono stati per secoli, senza lasciati fare danni ulteriori.

  • Marini saria ora che te la finisi de sparar cazade!

  • Se vedi che qualchedun ga "puntado" la carega de vicesindaco.

  • la manifestazione organizzata in maniera trasversale da Forza Italia, Progetto FVG e Partito Democratico, per esprimere contrarietà rispetto alla vicenda che ha visto coinvolto il vicesindaco di Trieste. Oltre a Toncelli erano presenti anche Cavazzini, Massimo Codarin, Piero Camber, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia Cristiano Degano, l’avvocato Alberto Kostoris e molte altre persone. Forza Italia se prepara all'inciucio col PD. Ricordemose quando metemo la crose sula scheda... Basta finto buonismo e vera magnadora sui clandestini!

  • Marini va a lavorar che te son su una barca che fa acqua e la vecia republica xe finida da anni

    • me par che se ga liberà un posto come nonzolo. El saria perfetto !

  • Un vicesindaco ga de far funzionar la città, NON butar in scovazze per farse bel le robe de un clochard. El DEVI far intervenir el personale preposto che SICURAMENTE no butta in scovazze le robe de nissun! E magari aiuta UMANAMENTE le persone che xe in difficoltà. Scuseme, ma se el clochard xe evidentemente fora coi copi, xe giusto che el mori de freddo??? Ma cossa se diventai?????

  • Di cosa si sconvolge??? Da qui si capisce che a nessuno frega niente delle persone, è solo una questione politica, cioè il nulla e niente più, altrimenti si parlerebbe di come anche questa via è stata ripulita da alcuni indumenti abbandonati, perché è di questo che si tratta e non di un gesto vigliacco nei confronti di una persona debole e bisognosa, come vogliono far vedere.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La storia passa per Trieste, firmato l'accordo tra la Cina e il porto

  • Cronaca

    Incendio in un terreno in via Levier: Vigili del fuoco sul posto

  • Cronaca

    Manifesti fascisti affissi in viale Campi Elisi

  • Cronaca

    Scontro ambulanza-auto: due feriti

I più letti della settimana

  • Hollywood arriva a Trieste per tre giorni di riprese

  • Rubava dalla cassa: arrestata dipendente del "Pane quotidiano"

  • Maltrattamenti e violenze sui cani, le testimonianze dei residenti

  • Vicenza-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Costantino-Procaccio, uno due micidiale

  • Maxino raduna i triestini intorno al mondo con "Trieste mia"

  • Polizia Locale, entrati in servizio 15 nuovi agenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento